Censurato spot Toyota GR Yaris: agli australiani non piace derapare

Censurato spot Toyota GR Yaris: agli australiani non piace derapare
di

La Toyota GR Yaris, con i suoi 261 CV e un assetto da rally, è una delle auto più interessanti degli ultimi anni. Se applicato all'Australia il prodotto di Gazoo Racing non può che suggerire devastanti accelerazioni tra le ampie pianure e qualche derapata sulla ghiaia. Non la pensa allo stesso modo il governo australiano.

A partire da questo novembre è stato mandato in onda in Australia uno spot che riguarda l'intera gamma Yaris: Hybrid, Cross e GR. Il filmato, visibile in basso, ha un esatto istante che non è piaciuto alla FCAI (Federal Chamber of Automotive Industries) australiana: il settimo secondo, quando la GR Yaris derapa nel cortile. Stando alla testata Australia's Car Expert questo ha portato la FCAI a giudicare lo spot pericoloso poiché promotore di stili di guida non sicuri.

La narrazione dello spot è parecchio classica e di stampo famigliare. Due sorelle e un fratello, ognuno con la propria versione di Yaris, guidano per partecipare all'anniversario di matrimonio dei loro genitori. Il problema è la guida di Jack, proprietario nella storia della GR Yaris, nonché di una Celica GT-Four ST185 WRC in manutenzione nel suo garage. Ottimo easter egg Toyota!

Toyota ha confermato di fatto la censura rispondendo ufficialmente alla FCAI: “Toyota prende molto sul serio l'opinione del reclamante. Tuttavia siamo convinti che la pubblicità non contravvenga al Codice FCAI o alle leggi e normative che regolano strade pubbliche e standard alla guida”. Toyota inizialmente non era coscia del frangente di video che ha portato alla censura, pensando che il problema potesse risiedere nelle scene in cui la GR Yaris era ripresa in fase di accelerazione.

L'Australia storicamente ha leggi severe contro la guida "a tutta birra", che siano sgommate o brusche accelerazioni. In caso di visita raccomandiamo massima prudenza, altrimenti potreste trovarvi una Tesla Model X della polizia alle calcagna.

Quanto è interessante?
1