Causa a Lamborghini: comprano una Huracan Spyder bianca, ma la vernice si ingiallisce

Causa a Lamborghini: comprano una Huracan Spyder bianca, ma la vernice si ingiallisce
di

Una famiglia è andata incontro a quel tipo di sventura che capita almeno una volta a tutti nella vita. Sapete, quando si compra un'auto sportiva da 250.000€ e dopo qualche mese questa diventa di un colore diverso. Un problema che affligge ogni anno milioni di persone. Scherzi a parte, sembra sia successo veramente ad una famiglia canadese.

I protagonisti di questa vicenda sono Calogero Caruso e suo figlio Gasparino. I due avevano acquistato nel 2017 una Lamborghini Huracan Spyder. Ora la famiglia ha portato in tribunale il brand di Sant'Agata, e chiede indietro i soldi dell'auto più i "danni sofferti".

L'auto nuova era stata pagata 276.985 dollari, che equivalgono grossomodo a 250.381 euro. I due a Lamborghini chiedono invece 302.169 dollari, una cifra che coprirebbe, appunto, anche i danni sofferti per la discrepanza tra il prodotto che gli era stato promesso e quello a loro dire "fallato" che è stato ricevuto.

Il problema è che il colore della verniciatura si sarebbe progressivamente ingiallito nel corso degli anni, al punto che il colore attuale non è nemmeno lontanamente paragonabile a quello originale.

Sembrerebbe che la Huracan Spyder sia stata acquistata costituendo una seconda ipoteca sulla casa. Una scelta che forse non rientra esattamente nei principali manuali di economia domestica, ma alla fine chi siamo per giudicare l'oculatezza della famiglia Caruso.

La filiale canadese di Lamborghini ad ogni modo si era offerta di riverniciare gratuitamente l'auto, ma la proposta è stata declinata. I Caruso sostengono che la seconda mano di vernice comprometterebbe ulteriormente il valore dell'auto. Ora la palla bassa al sistema giuridico canadese.

FONTE: The Drive
Quanto è interessante?
2