A causa di questa foto ai raggi X non metterete mai più i piedi sul cruscotto

A causa di questa foto ai raggi X non metterete mai più i piedi sul cruscotto
di

Sarete sicuramente già al corrente del fatto che tenere i piedi sul cruscotto sia tutt'altro che sicuro. Le conseguenze di un incidente che vi coglie in posizioni non consone può portare infatti a danni ben peggiori di quelli che ci possa aspettare.

In questi casi anche l'attivazione di un airbag può portare a grossi dolori, e se volete convincere qualcuno a posizionarsi adeguatamente in macchina forse può essere utile mostrare l'immagine in fondo alla pagina.

Si tratta di raggi X che hanno fatto il giro del web nelle scorse ore e riguardano una giovane donna coinvolta in un incidente. Come potete notare anche voi il femore sinistro è spezzato, mentre una parte dell'anca è completamente fratturata e l'altra si è separata dal femore destro direttamente dal suo alloggio. Il poliziotto che ha condiviso il tutto ha commentato la vicenda come un evento che "cambia la vita".

Secondo il Daily Mail i raggi X apparterrebbero ad Audra Tatum di Chickamauga, in Georgia. La donna è rimasta disabile nel 2015 a causa di un incidente di lieve entità. Le altre persone presenti nell'abitacolo hanno riportato solo lievi graffi e contusioni, ma l'attivazione dell'airbag le ha catapultato un piede contro la faccia spaccandole il naso, il femore e l'anca in ben quattro posti diversi:"Di base tutto il mio lato destro era rotto, ed è accaduto solo a causa della mia ignoranza. Non sono Superman, e quindi non sono riuscita a mettere giù in tempo il mio piede." Così ha commentato in seguito Tatum.

Ilare e triste allo stesso tempo il fatto che Audra Tatum fosse lei stessa una soccorritrice. Un lavoro che ad anni dall'incidente non è riuscita più ad intraprendere. Per sensibilizzare la popolazione il Dipartimento dei Vigili del Fuoco di Chattanooga ha postato su Facebook un video ampiamente condiviso dalla community, e recitava:"Gli airbag raggiungono velocità di attivazione di 160 o 350 km/h. Se guidate con un piede sul cruscotto e fate incidente, questi possono spedire le vostre ginocchia contro le vostre orbite oculari." Dal nostro canto vi consigliamo di mettere la cintura di sicurezza, tenera la schiena dritta e i piedi sul pavimento. E' questo il modo migliore per essere al sicuro nell'abitacolo di una vettura.

Per sdrammatizzare vi rimandiamo ad una decisione che potrebbe modificare per sempre le targhe degli abitanti del Vermont: l'utilizzo di emoji per personalizzarle. Anche in Italia si sta decidendo per permettere agli automobilisti modifiche non troppo differenti da queste, allo scopo di favorirne la portabilità e combattere l'esterovestizione delle targhe.

FONTE: autoblog
Quanto è interessante?
3
A causa di questa foto ai raggi X non metterete mai più i piedi sul cruscotto