di

Tesla rappresenta senza dubbio la vera novità dell'ultimo decennio, in campo automotive ovviamente. Le sue auto sono diventate osannate e idolatrate da moltissimi appassionati in tutto il mondo, spesso però sono bersaglio di critiche sulla fattura dei materiali. Qual è dunque lo stato di salute di una Tesla Model 3 dopo due anni di utilizzo?

Ce lo dice Tesla Canuck, il canale canadese dedicato al mondo Tesla, il cui proprietario ci spiega quali difetti sono usciti fuori dopo due anni di utilizzo della sua Model 3 e oltre 50.000 km percorsi. Le auto Tesla sono spesso bersaglio della critica per via della loro verniciatura troppo sottile e non all'altezza degli altri elementi, con qualche utente che ha anche espresso il suo disappunto sulla qualità degli elementi interni.

Tesla Canuck non ha voluto dare alcun giudizio, ha preferito lasciare la patata bollente al pubblico, che sicuramente può farsi un'opinione guardando il video presente in pagina. A livello di carrozzeria e vernice dobbiamo essere onesti, non ci sono problemi davvero corposi, si tratta di normali segni di usura che troveremmo su qualsiasi altra auto premium dopo due anni di utilizzo intenso.

Tesla Canuck ha anche affermato di non utilizzare alcuna protezione e di non avere particolari problemi neppure all'interno, dunque nasce una domanda: che alcune Tesla siano costruite meglio di altre? Un qualcosa che a livello produttivo può anche succedere (anche se non dovrebbe) o le critiche di solito rivolte alle auto di Elon Musk sono un tantino esagerate?

Quanto è interessante?
6