Caro benzina, il Governo proroga il taglio delle accise fino al 20 Settembre 2022

Caro benzina, il Governo proroga il taglio delle accise fino al 20 Settembre 2022
di

Nuova proroga per il taglio sulle accise della benzina, introdotto dal Governo Draghi allo scopo di calmierare i prezzi del carburante che erano sono schizzati dopo l’inizio della guerra in Ucraina.

Con il Decreto Aiuti Bis, che l’Esecutivo dimissionario dell’ex Presidente della Banca Centrale Europea porterà presto in aula, il Ministero dell’Economia e Finanze ha messo sul piatto risorse per 900 milioni di Euro che permetteranno di prorogare per un altro mese, fino al 20 Settembre 2022, il taglio di 30 centesimi delle accise sulla benzina. La notizia, riportata dall’ANSA, è già stata comunicata ai sindacati durante un incontro tenuto al MEF nelle scorse ore, ed era ampiamente nell’aria visto che l’attuale taglio della benzina sarebbe scaduto il 21 Agosto, in pieno periodo di rientri e partenze per le località di vacanza.

Per la proroga però sarà necessario anche un nuovo decreto interministeriale che il Governo però potrebbe emanare già nel corso delle prossime settimane per rendere subito operativo l'extragettito da 900 milioni di Euro necessario a finanziare la misura.

Negli ultimi giorni, però, come abbiamo avuto modo di raccontare su queste pagine il prezzo della benzina è in calo anche in Italia e si è passati ad una media di 1,875 Euro in modalità self.

FONTE: Ansa
Quanto è interessante?
1