Car Spotting: cos'è il nuovo fenomeno che impazza tra gli appassionati di auto

Car Spotting: cos'è il nuovo fenomeno che impazza tra gli appassionati di auto
di

Negli ultimi giorni si è fatto un gran parlare del fenomeno del Car Spotting. Si tratta di una nuova moda del web che, come spesso accaduto di recente, potrebbe avere dei risvolti anche negativi e pericolosi. Ma vediamo di cosa si tratta ed in cosa consiste la nuova challenge.

Come suggerisce il nome, il Car Spotting consiste nell'avvistamento di una macchina. Gli spotter però non solo devono individuare la vettura in questione (che deve soddisfare dei requisiti, evidentemente), ma devono anche scattare delle foto da pubblicare sul web.

Per partecipare alla challenge non sono richiesti particolari requisiti o mezzi. La maggior parte sono ragazzi che si muovono tra incroci e strade a piedi o addirittura sui mezzi pubblici. Spesso questi escono di mattina presto armati di zaino con la reflex, memory card e powerbank alla ricerca di quante più auto possibili, per poi pubblicare gli scatti alle vetture più particolari sui propri profili, nei gruppi Facebook dedicati o sui forum.

Chiaramente la maggiore attenzione si crea intorno alle supercar, ma anche le sportive più "classiche" possono finire sotto la lente degli spotter. In Italia il fenomeno è arrivato soprattutto a Milano, che si aggiunge ad altre metropoli come Londra, Parigi, Ginevra, Dubai, Monaco, New York, Miami e Beverly Hills.

E voi, avete mai visto uno spotter?

Quanto è interessante?
2