Cane espulso dall'auto durante un incidente e ritrovato giorni dopo: guardava le pecore

Cane espulso dall'auto durante un incidente e ritrovato giorni dopo: guardava le pecore
di

Negli scorsi giorni nello stato americano dell'Idaho si è verificato un fatto piuttosto bizzarro. Durante un incidente stradale un cane era stato espulso dall'abitacolo per la preoccupazione dei proprietari, i quali credevano di averlo perso per sempre. Due giorni dopo è stato ritrovato mentre pascolava delle pecore.

Linda Oswald, proprietaria di Tilly, il protagonista della vicenda, ha riferito allo Spokesman-Review che non molti giorni fa ha avuto in incidente in auto con un'altra vettura sulla State Highway 41, con la dinamica che ha portato il cane ad essere sbalzato fuori dall'abitacolo tramite il finestrino posteriore.

L'animale non ha riportato ferite visibili, ma lo spavento l'ha portato a fuggire via. E' chiaro che la signora Oswald non aveva alcuna intenzione di lasciarlo andar via ma, nonostante l'aiuto di ben sei testimoni e soccorritori, non è riuscita a riacciuffarlo.

Per ben 10 ore molte persone sono rimaste sulle tracce del suo fidato amico, ma alla fine Oswald ha ceduto:"eravamo esausti e doloranti." Alla fine l'unica cosa che restava da fare era quella di scrivere un post Facebook dove invitare chiunque possa aver visto Tilly a contattarla immediatamente.

Dopo due giorni e ben 3.000 condivisioni, il post ha permesso agli utenti Tyler, Travis e Zane Potter il riconoscimento del border collie, avvistato a sud di Rathdrum assieme ad altri cani mentre era intento a pascolare le pecore.

Travis Potter ha riferito:"Credo che quel cane stesse provando a fare il pastore." Non si è fatta attendere la risposta di Oswald:"E' un pastore nato. Quando lo porto al parco prova sempre a raggruppare le persone."

La storia si è conclusa con la donna che ha ringraziato tutti gli utenti che hanno condiviso il suo post poiché, se non fosse stato per loro, non avrebbe mai riabbracciato Tilly.

A proposito di cani e motori vogliamo condividere con voi due assurde storie. La prima riguarda l'avvistamento di una gigantesca sagoma a forma di cane davanti allo stabilimento texano di Tesla, mentre la seconda riporta le sospette scuse di un automobilista che non ha voluto sottoporsi al test dell'etilometro:"al volante c'era il mio cane."

FONTE: autoblog
Quanto è interessante?
3