Dalla California arriva il trattore a guida autonoma che vuole rivoluzionare l'agricoltura

Dalla California arriva il trattore a guida autonoma che vuole rivoluzionare l'agricoltura
di

Quando si parla di guida autonoma si pensa soprattutto a Tesla, a Google (e dunque a Waymo), ai robotaxi del futuro, oggi invece siamo pronti a spiazzarvi: la startup Monarch Tractor ha realizzato dei trattori a guida autonoma perché lavorino da soli nei campi.

Avete letto bene, i veicoli Monarch Tractor sono stati ingegnerizzati appositamente per il lavoro autonomo nei campi, inoltre - com’è facile immaginare - hanno trazione elettrica al 100%, sono dunque anche rispettosi dell’ambiente e dei luoghi presso cui vanno a lavorare. Il prezzo di questi veicoli parte da 50.000 dollari, una cifra più che onesta se pensiamo che è quasi il prezzo di una “semplice” Tesla; a differenza delle vetture di Elon Musk però questi trattori possono far risparmiare centinaia (se non migliaia) di ore di lavoro all’anno ad agricoltori e piccole aziende agricole.

Le prime consegne sono già previste alla fine del 2021, inoltre gli utenti potranno sfruttare questi trattori anche per la raccolta dati: ogni giorno possono immagazzinare più di 240 GB di dati sul raccolto, utili magari a capire quali siano gli strumenti migliori per lavorare un determinato tipo di terreno. Un’idea davvero brillante che potrebbe cambiare radicalmente l’esperienza agricola - che non ha fatto fatica a raccogliere la bellezza di 20 milioni di dollari per la realizzazione dell’intero progetto - e fra gli investitori troviamo anche la Cnh Industrial di Stellantis (ex FCA).

Quanto è interessante?
2