In Calabria solo il 3,2% delle auto è elettrico, ibrido, GPL o a metano

In Calabria solo il 3,2% delle auto è elettrico, ibrido, GPL o a metano
di

Parlando della nuova guida autonoma di Tesla abbiamo immaginato un mondo diviso in due, fra Paesi che "potranno permettersi" la nuova tecnologia e altri no, almeno non subito. L'Italia sarà probabilmente fra questi secondi, anche perché ha altri problemi da sistemare prima.

Di recente abbiamo detto di come l'auto elettrica fosse prima di tutto un problema culturale, oltre ovviamente che di denaro e infrastrutture, e i dati che vengono dalla Calabria non sono certo incoraggianti, anche rispetto ad altri carburanti alternativi. Secondo un nuovo studio di Autopromotec in collaborazione con ACI, nella regione calabrese i veicoli ibridi, elettrici, a metano o a GPL sarebbero appena il 3,2% del totale.

Su 1.463.902 autoveicoli circolanti, soltanto 47.578 sarebbero "alternativi", mentre il 96,8% (1.416.324) sarebbero alimentati a benzina o a gasolio. Scendendo nei particolari, le auto ibride ed elettriche sono soltanto lo 0,1% (2.142 veicoli), con quelle a metano si "sale" allo 0,5% (6.750), mentre il GPL vale il 2,6% del totale (38.686).

Siamo dunque ben al di sotto della media nazionale relativa ai mezzi ad alimentazione alternativa, pari all'8,6%. Il lavoro per uno switch di massa all'elettrico o all'ibrido è ancora moltissimo da fare, soprattutto al sud, e si va direttamente a sommare a ciò che c'è da fare per prepararsi alla guida autonoma, fra leggi, strade e segnaletica fatta a dovere.

FONTE: ANSA
Quanto è interessante?
4