di

Produttore di automobili cinese con sede a Shenzhen, nella provincia del Guangdong, BYD Auto ha recentemente presentato al Salone dell'Auto di Shanghai 2019 la sua nuova supercar elettrica E-SEED GT che, dobbiamo ammetterlo, sembra veramente incredibile.

«La concept car E-SEED GT rappresenta l'apice del design BYD, fondendo le competenze dei tre esperti internazionali di design Wolfgang Egger, BYD Global Design Director, JuanMa Lopez, BYD Global Exterior Design Director e Michele Jauch-Paganetti, BYD Global Design Director per gli interni. Il concept sperimenta gli elementi di design della tecnica "Dragon Face", ricreando con successo gli elementi tipici di un drago cinese nel design di una supercar, come i fari che ricordano i "baffi di un drago" e una "cresta di drago" sul tetto. Vanta anche un'interconnessione a tre schermi, un volante retrattile più un "cuore totalmente BYD" e altre tecnologie»

Attualmente, il produttore cinese non ha detto nulla riguardo alla velocità o all’autonomia della batteria, poiché il concept è stato inventato principalmente per sperimentare nuove idee di design.

«Oggi i nuovi veicoli elettrici cinesi sono entrati nella "corsia di sorpasso", inaugurando un'espansione nel mercato ancora più grande. Attualmente, ci troviamo all'incrocio tra la vecchia e la nuova conversione dell'energia cinetica per la mobilità, ma anche a un nuovo punto di partenza per uno sviluppo di alta qualità. Per soddisfare l’obiettivo dell'elettrificazione completa, BYD ha formulato una serie di strategie e si sente ben preparata», ha dichiarato durante una conferenza stampa Wang Chuanfu, presidente di BYD.

Insomma, dopo l'apertura di un nuovo impianto per batterie allo stato solido, sembra proprio che la Cina si stia concentrando a fondo sull'elettrificazione della mobilità.

Quanto è interessante?
3
BYD E-SEED è la supercar cinese che si ispira al mito del drago cinese