di

Centoventisei veicoli, una folla di 100.000 spettatori, e un Guinnes world record semplicemente folle: al Summernats australiano è stato fatto il burnout da fermo più grande della storia, le macchine hanno surriscaldato le gomme, alzando un fumo "atomico" visibile dall'esterno dell'arena. Il video.

Il Festival australiano Summernats si conferma uno dei più folli eventi automobilistici al mondo: nel corso della manifestazione sono state messe in mostra 2.500 veicoli, con oltre 100.000 visitatori accorsi da tutto il Paese per l'occasione.

Ma il main event di questo Summernats del 2019 è indubbiamente stata la riconquista del record mondiale di Burnout: il titolo se lo erano aggiudicati gli arabi a settembre del 2017, quando 119 auto da ferme avevano alzato incredibilmente le temperature dei pneumatici facendole scorrere sull'asfalto del Dirab Park di Riyadh.

Gli australiani hanno voluto strafare, adunando 126 macchine per lo stesso scopo: così in appena 30 secondi i pneumatici dei veicoli sono andati in frantumi per lo sforzo, generando una colossale fumata arricchita dai colori speciali applicati su alcune delle ruote. Semplicemente uno spettacolo di pura ignoranza automobilistica a cui hanno assistito 100.000 persone.

100.000 persone a cui, per la cronaca, dopo l'incredibile burnout che hanno avuto modo di vedere, ci sentiamo di consigliare caldamente una visita da un pneumologo di fiducia.

Il video dell'evento in apertura.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
6

Le Offerte e le parti di ricambio per Auto e Moto in offerta su Amazon.it.