Buon compleanno Mini: nel 2019 si festeggiano i 60 anni di un mito

Buon compleanno Mini: nel 2019 si festeggiano i 60 anni di un mito
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il 2019 sarà un anno fondamentale per Mini. L'azienda storica inglese, ora inglobata nel gruppo BMW, soffierà su 60 candeline, come ricorderà il Salon Rétromobile di Parigi, in programma fra il 6 e il 10 febbraio del prossimo anno.

Un traguardo importante che costringerà l'azienda a guardarsi una volta di più allo specchio, e comprendere la migliore strategia per proseguire in un mondo sempre più competitivo ed elettrico. La nuova frontiera EV non sembra spaventare affatto la piccola inglese, che del resto ha a listino già una versione elettrificata, la Mini Electric.

La minuscola EV, insieme ai veicoli BMW della serie "i" e BMW iPerformance, ha visto le vendite salire del 38,4% a ottobre 2018, rispetto allo stesso mese del 2017. Bene anche le versioni tradizionali, le cui vendite (sempre a ottobre) sono aumentate del 2,1%, il che significa 29.418 unità consegnate, con la Mini Countryman che rappresenta il modello con il tasso di crescita più alto, 13,8%.

Certo non tutto luccica: se guardiamo ai primi 10 mesi del 2018, le vendite del marchio sono diminuite dell'1,6%, sempre rispetto allo stesso periodo dell'anno prima, con 295.354 vetture consegnate. Un declino lento ma costante che sta spingendo BMW a chiudere i negozi monomarca e inglobare le Mini negli show-room principali del gruppo, speriamo soltanto che non sia l'inizio della fine di una storia lunga ormai 60 anni.

Quanto è interessante?
1
Buon compleanno Mini: nel 2019 si festeggiano i 60 anni di un mito