Buon compleanno Lamborghini Urraco: il primo V8 del toro compie 50 anni

Buon compleanno Lamborghini Urraco: il primo V8 del toro compie 50 anni
di

Probabilmente la Lamborghini Urraco non è la vettura più famosa del marchio del toro, in questo 2020 però festeggia un compleanno speciale: cinquant’anni dall’anno di produzione.

Voluta fortemente da Ferruccio Lamborghini nel 1970, per offrire al pubblico una entry-level che potesse “mettere una pezza” alla precedente Islero, la Lamborghini Urraco P250 è stata la prima vettura del toro a montare un motore V8 da 2.5 litri in grado di erogare 220 CV a 7.800 rpm, raggiugnendo una velocità massima di 245 km/h.

A lavorare al progetto fu Paolo Stanzani, lo stesso technical officer che aveva lavorato alla Islero, che utilizzò la Heron Chamber per realizzare il propulsore. All’epoca la vita della Lamborghini non era particolarmente semplice, fra crisi del petrolio e tasse locali, qualche anno dopo però a succedere alla Urraco sarebbe arrivata la Countach, che oltre a vantare un design ultra caratteristico aveva avuto la strada totalmente spianata dall’auto precedente.

La Urraco ha raggiunto “la sua forma finale” con la P300, presentata nel 1975 con un motore da 3.0 litri e 265 CV di potenza. Fra il 1970 e il 1979 a Sant’Agata Bolognese sono state prodotte 520 Urraco P250, appena 66 P200 e 190 P300, potete dunque immaginare il loro valore attuale sul mercato del collezionismo.

Quanto è interessante?
2
LamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghini