La Buick Electra Concept introduce un design molto interessante

La Buick Electra Concept introduce un design molto interessante
di

La Buick Electra è tornata, ma non aspettatevi si tratti di un successore diretto dell'auto di lusso che General Motors ha costruito tra il 1959 e il 1990: il nome iconico è stato usato per descrivere il concept di un nuovo crossover completamente elettrico.

Il veicolo si è mostrato in anteprima mondiale a Shanghai, in Cina, e serve ad anticipare il linguaggio di design che Buick adotterà per le sue auto elettriche di prossima generazione. La Electra farà quindi uso dello stile "potential energy", e a quanto pare promette molto bene.

Sviluppata dal Pan Asia Technical Automotive Center (PATAC) di General Motors a Shanghai, la Buick Electra combina un look atletico all'estetica di un crossover Gran Turismo a quattro posti. Le forme sono pulite e minimaliste, e si ispirano alla capsula di una navicella spaziale sia per l'enorme e avvolgente display che avvolge il conducente partendo da una plancia sottile e slanciata, sia per la carrozzeria a guscio, la quale si dischiude grazie ad una peculiare apertura delle portiere. Intrigante anche la soluzione con la quale è stato ideato il parabrezza, che parte quasi dalla punta del muso e corre verso il retrotreno fino a comporre gran parte del tetto e a toccare la punta della coda. La scelta di una tonalità di argento che va a divenire sempre più scura verso il retrotreno poi la troviamo particolarmente azzeccata.

L'assenza dei montanti A e B contribuisce oltretutto a creare un abitacolo ancor più arioso e luminoso, mentre lo sterzo retrattile e i sedili sospesi donano agli interni della Electra la voluta sensazione di gravità zero. Riguardo la tecnologia di bordo invece a rubare la scena è il sistema eConnect, che offre un'esperienza visiva immersiva proponendo a conducente e passeggeri tutte le informazioni necessarie e ogni tipo di assistenza alla guida.

Ovviamente la EV si basa sull'architettura General Motors, e il sistema propulsivo Ultium di recente presentazione garantisce prestazioni elevate su entrambi gli assi, per una potenza complessiva di 589 cavalli e uno scatto da 0 a 100 km/h in appena 4,3 secondi. Infine l'autonomia si dovrebbe attestare sui 660 chilometri per singola carica, e nel complesso non possiamo non dirci incuriositi in merito al suo eventuale debutto sul mercato.

In chiusura, restando in tema di concept inerenti auto elettriche di design, vogliamo mostrarvi la futuristica Mercedes-Benz Vision AVTR: eccola in azione in un video ufficiale.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1
Il Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle Auto