Bugatti non tenterà altri record di velocità, l'annuncio del Presidente

Bugatti non tenterà altri record di velocità, l'annuncio del Presidente
INFORMAZIONI SCHEDA
di

A poche ore dall'annuncio di un nuovo record di velocità raggiunto, con una Chiron che ha oltrepassato i 482 km/h, Bugatti sorprende tutti e dichiara: "Non cercheremo altri record di velocità massima".

Tutto è iniziato nel luglio del 2010, quando il pilota Pierre Henri Raphanel ha settato uno storico record a bordo di una Bugatti Veyron Super Sport, toccando i 430,9 km/h presso l'ovale di Ehra-Lessien in Germania. Qualche anno dopo la storia si è ripetuta con il pilota cinese Anthony Liu che ha raggiunto i 408,8 km/h con una Veyron Grand Sport Vitesse. Il 2 agosto scorso invece Andy Wallace ha guidato una Chiron fino a 490,3 km/h, quello che resterà uno degli ultimi record di Bugatti.

Non vedremo più test del genere infatti e a dirlo è stato Stephan Winkelmann in persona, il presidente della compagnia. Il manager ha detto di aver raggiunto l'obiettivo prefissato anni prima, ovvero quello di oltrepassare la barriera dei 300 mph, vale a dire i 482 km/h. La sfida è completata, "è tempo ora di concentrarsi su altre aree". Festa finita insomma e missione completata, per altre imprese simili dovremo affidarci da ora in poi a Koenigsegg e a Tuatara, che continuano a spingere sulla strada della velocità estrema.

FONTE: Motor1.com
Quanto è interessante?
4