La Bugatti Mistral debutta anche in Medio Oriente: le immagini tolgono il fiato

La Bugatti Mistral debutta anche in Medio Oriente: le immagini tolgono il fiato
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Bugatti ha presentato la Mistral durante la Monterey Car Week e ha lasciato tutti senza fiato, tanto che i modelli previsti sono già stati venduti. I clienti però dovranno aspettare fino al 2024 prima di mettere le mani sulla Mistral, ma nel frattempo la casa di Molsheim porta avanti il debutto dell’auto nei vari paesi, giungendo in Medio Oriente.

E proprio come il vento che soffia da nord-ovest che le dà il nome, la Mistral è arrivata a mostrarsi in oriente in occasione di un evento speciale che culmina con l’esposizione della vettura nello showroom Bugatti Riyadh che si trova nella capitale dell’Arabia Saudita. Prima di arrivare alla showroom però, la Mistral passerà attraverso il distretto finanziario di King Abdullah, e farà tappa anche al Ritz Carlton Riyadh.

"Per molti anni, i residenti del Regno hanno ammirato l'incomparabile eredità, la maestria e le prestazioni di Bugatti, e siamo onorati di poter portare la nostra roadster definitiva nel Regno per una rara occhiata a questa macchina incomparabile", ha affermato Kostas Psarris, direttore regionale per il Medio Oriente e l'Asia di Bugatti.

Dunque anche in Medio Oriente potranno godere della bellezza della Mistral, nata come canto del cigno del motore W16 (l’auto utilizza lo stesso 16 cilindri della Bugatti Chiron Super Sport 300+) e come omaggio ai tanti clienti Bugatti che chiedevano a gran voce una roadster.

Quanto è interessante?
2
BugattiBugattiBugattiBugattiBugattiBugattiBugattiBugattiBugattiBugattiBugattiBugatti