INFORMAZIONI SCHEDA
di

La magnifica Bugatti EB110 del 1991 arrivò sul mercato con un motore nuovo di zecca, e sviluppato appositamente da zero proprio per la supercar assieme a un cambio manuale a sei rapporti, ad un telaio in fibra di carbonio e ad un sistema all-wheel drive.

All'epoca Bugatti era ancora italiana, e pertanto ogni esemplare di EB110 usciva direttamente dallo stabilimento di Modena montando un poderoso propulsore V12 da 3,5 litri, dotato di quattro turbo IHI e figurante ben cinque valvole per cilindro. Il suo output consisteva in 560 cavalli di potenza a 8.000 rpm e in 610 Nm di coppia a 4.200 rpm nell'assetto EB110 GT.

Grazie alle modifiche apportate da Nicola Materazzi e dall'attuale Chief Technical Officer di Lamborghini, Maurizio Reggiani, il V12 degli appena 30 esemplari di EB110 Supersport arrivò ad erogare addirittura 611 cavalli a 8.250 rpm e 650 Nm a 4.200 rpm. Una di queste Supersport è adesso parte della collezione del Mullin Automotive Museum di Oxnard, in California, e la possiamo ammirare attraverso la galleria di immagini in calce e dal video in alto.

La vettura è stata registrata nel 1994 con numero di telaio SS22 e venduta nuova in Germania come Supersport standard. In seguito ha attraversato mezzo mondo per raggiungere il Giappone, dove ha ricevuto un corposo miglioramento tramite un kit il quale ha ritoccato ECU, prese d'aria e compressori.

Nel 2008 la EB110 è stata poi portata in California perché acquistata da Peter Mullin ma, dato che il bolide non è omologato per gli Stati Uniti è rimasto fermo fin da quel giorno. Al momento l'unità ha percorso appena 375 chilometri, e le sue condizioni sono a dir poco eccellenti.

Nel frattempo la casa automobilistica francese ha annunciato il via alla produzione della Baby II, una versione a grandezza naturale della macchinina di novant'anni fa. Infine sono stati ultimati i primi esemplari di Bugatti Divo: una hypercar da 1.500 cavalli di potenza basata sulla Chiron. I facoltosi clienti saranno felicissimi.

FONTE: thedrive
Quanto è interessante?
1
BugattiBugattiBugatti