INFORMAZIONI SCHEDA
di

In genere quando si parla di unboxing la mente va automaticamente a oggetti come smartphone, console o ad altra elettronica di consumo simile, e quasi mai alle quattro ruote. Questa volta però c'è un bolide che deve fare eccezione: è la Bugatti Divo in Matte Blue.

Stiamo parlando di una hypercar potentissima e costosissima la quale non richiede soltanto un ingente esborso monetario (più di 5 milioni di euro), ma anche una sorta di nutrito "curriculum vitae" dei motori, senza il quale un eventuale acquirente non avrà mai il permesso di acquistarla.

Tecnicamente siamo su livelli quasi mai raggiunti. La Bugatti Divo monta infatti un gargantuesco W16 quad-turbo da 8,0 litri capace di erogare 1.500 cavalli di potenza e 1.600 Nm di coppia i quali si traducono in una velocità massima limitata elettronicamente a 380 km/h e in uno scatto da 0 a 100 km/h nel tempo di un battito di ciglia.

Tornando all'esemplare del video in alto, ci troviamo di fronte a quello appena consegnato a Miller Motor Cars a Greenwich, nel Connecticut, che già da molti anni accumula nel nordovest degli Stati Uniti una serie strabiliante di esclusivissime hypercar. Questa particolare unità, a differenza di quella dischiusa un paio di mesi fa, vanta una verniciatura in blu opaco con tanto di dettagli in fibra di carbonio esposta sulla carrozzeria.

La clip mette gran parte dell'enfasi su delle sonorità forti e incalzanti, le quali accompagnano degli uomini intenti a rimuovere ogni componente di legno intorno alla macchina, che si mostra una parte per volta e comincia subito a ruggire e ad illuminare, coi fari bianchi anteriori e con quelli rossi al retrotreno, tutto lo scuro ambiente circostante. E' alla fine però, durante le inquadrature all'aperto, che la Divo blu può stupire tutti gli astanti sfoggiando forme e caratteristiche a dir poco uniche.

Adesso la casa automobilistica francese vuole sorprendere in misura ancor maggiore ogni appassionato di motori esistente, poiché alcuni giorni fa ha presentato al mondo un concept strepitoso. Si tratta del Bugatti Bolide: un estremo mostro da pista con 1.850 cavalli di potenza e appena 1.240 chilogrammi di peso. Dal nostro canto speriamo possa raggiungere i tracciati quanto prima.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1