Presto rivedremo Grosjean dopo il grave incidente: guiderà la W10 F1 di Lewis Hamilton

Presto rivedremo Grosjean dopo il grave incidente: guiderà la W10 F1 di Lewis Hamilton
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Romain Grosjean ha fatto parte per molti anni del roster di piloti della Formula 1, riuscendo in alcuni casi anche a togliersi importanti soddisfazioni. La sua carriera si è però conclusa con un grave incidente in diretta mondiale nel novembre scorso al GP del Bahrain, durante il cui svolgimento buona parte del pubblico ha tenuto il fiato sospeso.

Nonostante il forte impatto e le fiamme, per fortuna la vicenda è stata archiviata soltanto con tanta paura e qualche contusione, e dopo l'accaduto il team principal di Mercedes, Toto Wolff, promise a Grosjean che non gli avrebbe permesso di chiudere la sua carriera con un ricordo così brutto. La soluzione del dirigente della scuderia tedesca è la seguente: permettere al pilota francese, il prossimo 27 giugno, di guidare la Mercedes W10 che Lewis Hamilton portò alla vittoria durante la stagione 2019.

"Sono eccitatissimo di tornare a bordo di una monoposto da Formula 1. Sarà un'opportunità speciale per me, e guidare la Mercedes campionessa del mondo sarà un'esperienza unica. Sono estremamente grato alla Scuderia Mercedes e Toto Wolff per l'opportunità. Quando ho appreso della chance di poter guidare una Mercedes ero nel mio letto di ospedale in Bahrain: in quel momento Toto propose l'invito parlando ai media. Leggere quella notizia mi tirò subito su di morale." Queste le parole di Romain Grosjean, pronunciate ad un mese e mezzo dal ritorno in pista.

Il pilota salirà sulla Mercedes W10 per completare una serie di giri dimostrativi al GP di Francia del 27 giugno. Due giorni si godrà un test day privato sul Circuito Paul Ricard (non lontano da Marsiglia). "Siamo molto felici di supportare Romain con questa speciale opportunità. L'idea è saltata fuori quando stava diventando chiaro che Romain avrebbe smesso di gareggiare in Formula 1, e non volevamo che l'incidente rappresentasse il suo ultimo ricordo in una monoposto da Formula 1." Avete appena letto la recentissima dichiarazione di Toto Wolff, che non ha potuto assolutamente lasciar correre un episodio del genere.

Nel frattempo la stagione di Formula 1 2021 entra sempre più nel vivo. I piloti del mondiale in corso si sono già dati battaglia nell'arco di Gran Premi, ma nel corso del weekend di gara appena conclusosi alcuni piloti hanno deciso di boicottare i social per combattere gli abusi che oggigiorno dilagano sul web: ecco i piloti che hanno aderito alla protesta silente e le loro opinioni nel merito della questione.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2
Formula 1Formula 1Formula 1Formula 1Formula 1