Bosch lancia il cavo di ricarica 2-in-1 senza scatola di controllo: leggero e fino a 22 kW

Bosch lancia il cavo di ricarica 2-in-1 senza scatola di controllo: leggero e fino a 22 kW
di

Se avete mai ricaricato un’auto elettrica a casa, a una normale presa da 230 V, sapete già di cosa stiamo parlando: avete presente i cavi di ricarica casalinga comprensivi di pesante scatola di controllo? Grazie a Bosch possiamo salutarli per sempre.

L’azienda ha infatti presentato un nuovo cavo di ricarica intelligente e flessibile chiamato Flexible Smart Charging Cable che integra nel connettore la tecnologia di controllo e sicurezza. La pesante e ingombrate scatola di sicurezza è stata dunque eliminata, con un risparmio in termini di peso del 40%.

Il nuovo cavo di Bosch pesa meno di 3 Kg ed è fornito di adattatori per prese di Tipo 2 (per le colonnine di ricarica pubblica) e spine domestiche. In pratica non solo si elimina lo scatolotto di sicurezza, di due cavi se ne fa uno solo, con l’utente che può utilizzarlo sia per la ricarica casalinga che pubblica alle colonnine.

Tecnicamente, parliamo di un cavo trifase che permette sia la modalità 2 che la modalità 3 di ricarica AC (corrente alternata) fino a 22 kW di potenza. A casa invece la potenza massima è di 2,3 kW. Sulle potenze Bosch dovrà ancora lavorare, già oggi però un cavo simile può essere una manna dal cielo per tutte quelle auto con batterie inferiori ai 50 kWh, con tempi di ricarica accettabili sia dentro che fuori casa. Speriamo che il nuovo cavo Bosch venga adottato da un gran numero di produttori e offerto come cavo di serie.

Quanto è interessante?
2
Il Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle Auto