Il Bonus Bici e Monopattino torna dal 9 novembre: 'Pagheremo tutti'

Il Bonus Bici e Monopattino torna dal 9 novembre: 'Pagheremo tutti'
di

Martedì 3 novembre il Ministero dell’Ambiente ha finalmente pubblicato la piattaforma per la richiesta del Bonus Mobilità 2020, anche detto Bonus Bici e Monopattino, che in meno di 25 ore esatte ha esaurito tutti i 215 milioni di euro stanziati - fra rimborsi e voucher. Ora parla il ministro Costa.

Intervistato da Open, Sergio Costa si è scusato con gli utenti per tutti i problemi tecnici verificatisi sul sito del Bonus. Alcuni utenti infatti hanno dovuto sostenere code virtuali con oltre 600.000 persone, altri hanno avuto a che fare con il crollo dei servizi informatici delle Poste Italiane e dunque dello SPID, per non parlare di quei momenti in cui il sito si è dimostrato inaccessibile oppure la gente è stata spinta fuori dalle code.

Ebbene il ministro Costa ha detto: “Mi avevano assicurato che il sistema avrebbe retto, invece già nelle prime ore è andato in ginocchio. Ci sono rimasto molto male, mi sono arrabbiato e ho preso parecchi ‘ceffoni’ nella giornata del 3 novembre”.

Ma parliamo della migliore novità: la piattaforma tornerà ad essere attiva dal 9 novembre al 9 dicembre, poiché il ministro ha promesso di pagare tutti gli utenti aventi diritti, anche quelli paradossalmente rimasti fuori per via dei fondi esauriti: “Chi ha acquistato la bici o il monopattino fra il 4 maggio e il 3 novembre 2020 otterrà comunque il rimborso, ho solo bisogno di sapere il numero esatto degli utenti rimasti e quanto hanno speso, così da capire quale cifra ci serve” ha continuato il ministro.

FONTE: Open
Quanto è interessante?
1