Bollo auto 2019: arrivano gli aumenti previsti dalla vecchia Legge di Bilancio?

Bollo auto 2019: arrivano gli aumenti previsti dalla vecchia Legge di Bilancio?
di

Con il 2018 ormai agli sgoccioli, è tempo di prepararsi al 2019 e capire quali novità potrebbero colpire il bollo auto - che secondo la scorsa Legge di Bilancio del Governo Gentiloni doveva subire un aumento.

Nel mirino della vecchia legge vi erano le auto più anziane e inquinanti - senza sorpresa, visto che ancora oggi qualcuno vorrebbe un calcolo proprio in base alle emissioni. Le auto Euro 3, Euro 2 ed Euro 1 rischiavano di vedere il bollo auto rialzato di qualche euro/kW, una manovra che sembra però essere sparita dalla Legge di Bilancio 2019.

Il nuovo testo infatti parla di abolire il superbollo auto, applicato oggi alle vetture con potenza superiore ai 185 kW, ma non di rincari per le vetture più inquinanti. Certo è che l'attuale governo sta studiando nuovi metodi per calcolare il bollo, dunque i rincari potrebbero arrivare prossimamente, potremmo aver risparmiato soltanto qualche mese.

Nel frattempo però, chi ha avuto qualche grana in passato per colpa proprio del bollo, può usufruire del nuovo condono 2019, parte della Pace Fiscale voluta dal governo. Cittadini e imprese potranno presentare domanda di rottamazione delle cartelle ter compilando il modello DA-2018 dell'Agenzia delle Entrate. Le cartelle esattoriali però devono essere state emesse fra il 2000 e il 2017. Restiamo dunque in attesa di conoscere nuovi provvedimenti del governo.

Quanto è interessante?
4

Le migliori offerte per i tuoi Regali di Natale 2018: videogiochi, console, hi-tech, smartphone, PC Gaming, TV 4K e tanto altri altri prodotti a prezzo scontato su Amazon, per un Natale da sogno a piccoli prezzi.