Un bolide motorizzato Tesla brucia i 400m in 9,3 secondi: i video

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Factory Five Racing è un'azienda americana che progetta e assembla kit per auto, telai e carrozzerie generalmente dedicati ad auto sportive. Il kit 818C ideato dell'azienda prevederebbe motore e meccanica di una Subaru Impreza, ma i ragazzi di EV-Controls.com hanno utilizzato un powertrain completamente diverso.

Si tratta di due motori elettrici di Tesla e due pacchi batteria provenienti da una Chevrolet Volt, che si traducono in performance pazzesche. Come potrete constatare dai video, la vettura ha percorso il classico quarto di miglio (400m) da fermo in soli 9,3 secondi, per una velocità in uscita di 222 km/h. Però c'è qualcosa di strano: come mai hanno preferito utilizzare batterie Chevrolet e non Tesla?

Stando a quanto dichiarato da Electrek, le batterie di General Motors consentono un rilascio di energia più rapido, quindi prestazioni più elevate, il ché ha senso per una vettura da drag race. Tra l'altro pare che siano più facili da montare e anche più leggere, ma garantiscono soltanto 200 km di autonomia a 110 km/h. Chiaramente raggiungere un'autonomia consistente non era l'obiettivo di EV-Controls. Un altro numero sbalorditivo, tra gli altri, è quello inerente il peso totale del veicolo, che è inferiore di oltre una tonnellata in rapporto a una Tesla Model 3.

In definitiva, il risultato è una vettura in grado di rivaleggiare con quelle di Fast and Furious, le quali specifiche sono state rivelate di recente dal sito di Craig Lieberman.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
3
Un bolide motorizzato Tesla brucia i 400m in 9,3 secondi: i video