BMW X7: la versione full optional costa più di 100.000 dollari

BMW X7: la versione full optional costa più di 100.000 dollari
di

Il nuovo BMW X7 è la nuova proposta top della gamma SUV della casa bavarese. Si tratta di un maxi SUV pensato, in modo specifico, per il mercato nordamericano, dove le potenzialità di successo sono elevatissime, ma che farà il suo esordio anche in Europa.

Caratterizzato da una lunghezza di quasi 5,20 metri, il nuovo BMW X7 è uno dei modelli più costosi di casa BMW. Negli Stati Uniti, il SUV parte da circa 70.000 dollari nella sua variante base, scegliendo invece la più potente versione xDrive50i il prezzo di partenza passa a circa 90.000 dollari.

L'aggiunta del pacchetto M Sport, che permette di dare un tocco di sportività aggiuntiva al modello, comporta un costo extra di 4.000 dollari. I cerchi da 22 pollici specifici comportano un rincaro di altri 1.300 dollari.

Per personalizzare gli interni del SUV di casa BMW è possibile scegliere i rivestimenti in pelle Ivory White/Night Blue, a cui si affianca un analogo rivestimento per la plancia. La spesa extra in questo caso è di 5.000 dollari.

L'aggiunta dei pacchetti Dynamic Handling Package, Luxury Seating Package, Premium Package e Executive Package permettono poi di avere un SUV super-accessoriato. In questa configurazione però, un nuovo esemplare di BMW X7 arriva a costare circa 122.000 dollari, un prezzo inferiore soltanto alle super-sportive del costruttore bavarese.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
0

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!