La BMW X7 verso l'idrogeno per una grande autonomia

La BMW X7 verso l'idrogeno per una grande autonomia
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La BMW X7 è attualmente la vettura più grande del marchio tedesco, e la più lussuosa della famiglia X. E' arrivata sul mercato circa un anno fa, tra gli apprezzamenti generali di tutto il mondo, anche se le consegne sono avvenute a partire da Marzo di quest'anno. Questo però non impedisce a BMW di guardare già molto avanti.

Stando a quanto riportato dal portare automobilistico spagnolo motor.es, BMW vorrebbe un futuro a idrogeno per il gigantesco SUV, sfruttando tutta l'esperienza fatta sulla tecnologia assieme a Toyota, in modo tale da avere le idee chiare per la X7 del 2023. Il piano sarebbe quello di avere una X7 elettrica con fuel cell a idrogeno, che si attiverebbero soltanto dopo l'esaurimento dell'energia proveniente dalle batterie. A quanto pare si tratta di un intelligente sistema per aumentare l'autonomia sfruttando tutti i benefici del tipo di alimentazione.

E' stata scelta la X7 probabilmente perché il costo totale della vettura non andrebbe a modificarsi di percentuali così elevate, mentre un'auto molto meno costosa potrebbe in tal modo sfiorare un raddoppio di costo al consumatore. Sempre per motor.es la X7 perderà la terza fila di sedili, e ne resteranno un totale di cinque, tutti dotati del massimo confort.

Il problema di più ardua soluzione sarebbe quello di tenere bassi i costi e adattare alla perfezione le future piattaforme per le vetture a idrogeno e, per scoprire se la casa bavarese ce la farà, non ci resta altro che attendere con molta pazienza.

BMW ha di recente lanciato sul mercato la nuova Serie 2 Gran Coupe, e tramite questo link la potete ammirare da ogni angolazione. Infine sono trapelate alcune foto di esemplari in fase di produzione, che confermerebbero il design anteriore dotato di calandra gigante.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
2