La BMW X5 a idrogeno arriverà: ecco la data del debutto

La BMW X5 a idrogeno arriverà: ecco la data del debutto
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Tempo fa, durante il mese di marzo, BMW annunciò con ottimismo l'avanzamento del progetto relativo alla sua X5 alimentata a celle combustibile a idrogeno, e facente parte delle vetture motorizzate dalla tecnologia proprietaria: BMW i Hydrogen Next.

Allora si ipotizzò un debutto nel 2022 per il SUV ad alimentazione alternativa e adesso, secondo le parole del CEO di BMW Oliver Zipse rilasciate in una intervista per Bloomberg, arrivano ulteriori conferme sullo stato dei lavori e sulle potenzialità dell'idrogeno:"potrebbe avere il potenziale per diventare un altro pilastro del portfolio di BMW."

Secondo le informazioni condivise dalla società, il SUV di taglia media disporrà di un sistema a fuel cell da 170 cavalli di potenza, che si muoverà in sinergia con l'unità eDrive della BMW iX3. L'output complessivo si dovrebbe quindi attestare sui 374 cavalli, e dagli scarichi uscirà esclusivamente vapore acqueo. Riguardo il rifornimento dobbiamo aspettarci tempistiche non superiori ai tre o quattro minuti, ma il problema in questo senso è trovare le stazioni adatte a servire le vetture a idrogeno.

Almeno in Germania si sta provando a spianare queste difficoltà, perché il governo tedesco ha pianificato una spinta alla tecnologia tramite un ingente investimento di 7 miliardi di euro. Il Paese tra l'altro mira alla produzione di 5 gigawatt di idrogeno green entro il 2030, e c'è persino l'intenzione di doppiare questi numeri per la fine del 2035.

Le fuel cell che muoveranno la X5 sono invece frutto della collaborazione tra BMW e Toyota avviata ormai sette anni or sono, ed alimenteranno anche altri veicoli, come ad esempio la BMW X7 la quale promette una grande autonomia. BMW crede tantissimo in questa tecnologia, e a testimoniarlo c'è l'avanzatissimo powertrain a idrogeno di ultima generazione, presentato dalla casa automobilistica di Monaco di Baviera alcuni mesi fa: è destinato a motorizzare il futuro del marchio.

FONTE: motortrend
Quanto è interessante?
1