INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il focus dei media sulle auto elettriche che vanno in autocombustione è sempre stato particolarmente elevato, in quanto si tratta di una nuova tipologia di alimentazione che sta rapidamente diventando sempre più presente sulle nostre strade.

In base alle statistiche però è molto meno probabile che vada a fuoco rispetto ad una vettura tradizionale, anche se in ogni caso gli episodi simili sono sempre rarissimi, indipendentemente dalla natura propulsiva di questo o quel veicolo.

Oggi infatti vogliamo mostrarvi un video assolutamente spaventoso appena caricato su YouTube dal noto canale Wham Baam Teslacam. La protagonista delle riprese è una BMW X1, il cui conducente è stato salvato dal rapido intervento di un altro automobilista.

Come potreste notare voi stessi dando un'occhiata alla registrazione in alto, realizzata dalla telecamera di una Tesla Model Y, il SUV tedesco ha cominciato ad emettere fumo non appena ha svoltato a destra per superare un semaforo. Inizialmente l'uomo a bordo della EV credeva di essere vittima del fenomeno del coal rolling (ecco un esempio: un pickup ha inondato di fumo una Model 3), ma subito dopo si è accordo che la situazione era ben peggiore di quanto potesse apparire nei primi istanti.

All'improvviso delle fiamme si sono fatte spazio sul fondo della macchina, per cui il conducente della Model Y ha deciso di passare all'azione. Con un colpo di acceleratore ha raggiunto la BMW e ha urlato all'individuo di abbandonare la vettura, poiché era evidente che non si era reso conto del pericolo.

Per fortuna l'uomo era l'unica persona all'interno della macchina, e in pochi momenti ha raccolto qualcosa e si è dileguato. Una manciata di secondi dopo la X1 è letteralmente esplosa, e da parte nostra siamo grati del fatto che le cose siano andate per il verso giusto.

Il gestore del canale Wham Baam Teslacam ha riportato che il proprietario del SUV tedesco ha espresso profonda gratitudine nei confronti del conducente della Model Y per avergli salvato la vita. Dopotutto, se nessuno fosse intervenuto, staremmo probabilmente parlando di una tragedia.

A proposito di auto che vanno a fuoco ci teniamo a menzionare il consiglio di General Motors: nel caso in cui possediate specifici esemplari di Chevrolet Bolt costruiti nel 2019, sarebbe meglio parcheggiare a 15 metri dalle altre auto.

FONTE: teslarati
Quanto è interessante?
3