BMW svela la sua posizione sul mercato elettrico degli ultimi 12 mesi

BMW svela la sua posizione sul mercato elettrico degli ultimi 12 mesi
INFORMAZIONI SCHEDA
di

L'ultimo anno non è stato di certo facile per BMW, che ha anche subito un importante cambio al vertice per obiettivi non raggiunti. Obiettivi riguardanti soprattutto il campo elettrico, con le BMW i3 e i8 tagliate dal listino. Nonostante tutto questo, com'è posizionato il gruppo tedesco sul mercato?

Secondo le infografiche prodotte dal Gruppo BMW, con dati che riguardano nuove immatricolazioni di BEV e PHEV (dunque auto elettriche a batteria e ibride plug-in), il polo tedesco avrebbe in mano - in casa, in Germania - il 18% del mercato elettrico, la fetta più grande. Guardando all'Europa il dato scende al 13%, che comunque non è male. Tesla detiene invece il 18% ed è attualmente leader.

A livello globale, abbiamo sempre Tesla leader con il 20%, la cinese BYD all'8%, BMW al 7%. Nonostante le vicissitudini recenti, la BMW i3 sembra essere la prima vettura del segmento compatto Premium con il 15% del Market Share, anche se la Renault ZOE sta al 22% e la Nissan LEAF al 20%.

Guardando i principali Paesi del mondo, sembra che BMW abbia un market share EV più alto della media, anche quando si va a vedere le EV e le termiche del Gruppo i dati sono più che incoraggianti - e dovrebbero migliorare ancora con l'arrivo sul mercato dei cavalli di battaglia di BMW totalmente elettrificati - come la BMW Serie 7.

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
2
BMWBMWBMWBMWBMWBMW