BMW Serie 6 E24 in chiave futuristica? Ci hanno già pensato

BMW Serie 6 E24 in chiave futuristica? Ci hanno già pensato
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La BMW Serie 6 E24 Coupe è una delle icone di stile del brand, e col tempo la casa automobilistica tedesca se ne è allontanata, in modo tale che la generazione di Serie 6 attuale non la ricorda praticamente per nulla.

Detto ciò, un designer che ha lavorato a lungo per Volkswagen, ha pensato ad una Serie 6 estrosa e moderna la quale andrebbe a richiamare in modo davvero significativo la E24, e il risultato lo potete ammirare attraverso le immagini allegate in fondo alla pagina.

Grigory Butin, l'autore, è di origine russa ma residente a Monaco di Baviera. Prima di trasferirsi e di cominciare a disegnare per la casa automobilistica tedesca era un "grande fan delle vecchie BMW". Egli stesso ha detto che, attraverso questo progetto, ha "provato a creare una succeditrice spirituale a quella magnifica auto, conservando l'essenza del suo design senza tempo." Al contempo l'idea però era quella di evitare un semplice omaggio, e di provare "invece a re-immaginare".

A ogni modo, il suo lavoro è sicuramente di un certo livello. La moderna E24 prende di peso le forme spigolose del muso creando un paraurti concavo con prese d'aria ai lati, mentre le enormi griglie frontali che caratterizzano le ultimissime BMW sono state abbandonate in favore di forme più affusolate. La stessa filosofia delle linee appuntite del muso è stata usata anche per la coda, che comincia da un tetto notevolmente spiovente e termina in un piccolo spoiler.

Appena sotto quest'ultimo si collocano i due fari posteriori, sottili e infossati. I cerchi invece presentano otto razze schiacciate che partono dal badge BMW al centro del mozzo e finiscono in una parte piatta appena prima di raggiungere gli pneumatici.

Insomma, un lavoro di un certo pregio che non passa inosservato quello di Butin ma adesso, per restare all'interno del produttore tedesco, ecco a voi la nuova BMW Serie 4 Coupé 2020: debutta con tanta potenza e guida assistita. Sarà la BMW i4 completamente elettrica invece a mostrare a tutti le potenzialità del marchio in chiave futura provando a scalzare Tesla dal suo trono.

FONTE: autoblog
Quanto è interessante?
1
BMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMW