INFORMAZIONI SCHEDA
di

Tutte le tipologie di autovetture possono incendiarsi, ma probabilmente quelle ibride lo fanno in misura leggermente maggiore. Difatti le PHEV mescolano la tecnologia di alimentazione tradizionale con quella elettrica integrando motori a combustione interna con cavi ad alta tensione, e qualche volta questo può portare al disastro.

Quella che vedete nel video in altro è una BMW 330e PHEV, la quale ha preso fuoco in modo spontaneo mentre era in ricarica presso una concessionaria vicino Praga, la capitale della Repubblica Ceca.

In questo caso non sappiamo esattamente cosa sia successo, anche perché né gli agenti locali, né i media e nemmeno la descrizione ci permettono di approfondire la vicenda. A ogni modo i vigili del fuoco del posto non hanno voluto prendersi rischi e, dopo aver spento le fiamme, hanno evitato una eventuale "ricaduta" immergendo la vettura in una grossa vasca piena d'acqua.

L'incidente è avvenuto la settimana scorsa e, come potete vedere voi stessi, la BMW 330e è stata danneggiata in modo irrimediabile dalle fiamme, anche se non a livello di altri casi registrati di recente. Nel momento nel quale scriviamo BMW non si è ancora pronunciata sulla vicenda provando magari a spiegare cosa possa esser successo, ma in ogni caso siamo lieti che nessuno sia rimasto ferito in questa brutta situazione.

Restando all'interno della casa automobilistica tedesca, vogliamo rimandarvi a due interessanti novità riguardo il brand. La prima concerne l'avvio alla produzione dell'attesissima Serie 4 Coupé di nuova generazione, la quale mette in mostra le sue enormi griglie frontali. La seconda invece vede protagonista una BMW Serie 8 Golden Thunder Edition: la sua estetica è eccezionale.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1