BMW si scusa con tutti per aver commentato con:'OK, Boomer'

BMW si scusa con tutti per aver commentato con:'OK, Boomer'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Le bufere social intorno ai produttori di auto sono tutt'altro che nuove ma l'ultima, la quale ha coinvolto BMW, è impazzata sul web per un inusuale commento della casa automobilistica tedesca in risposta ad alcuni utenti Twitter.

Esso, come potete vedere dal post in fondo alla pagina, recita:"OK, Boomer. Qual è quindi il motivo per non cambiare?". Il tweet risale allo scorso 15 novembre, e ha stuzzicato una mole importante di utenti, i quali hanno in alcuni casi esternato tutta la loro ira senza nascondere le critiche più accese.

Chi non frequenta con assiduità l'internet deve sapere che l'espressione "OK, Boomer" è una sorta di slang utilizzato per insultare altri individui i quali non stanno proprio al passo coi tempi e faticano a comprendere meme, o magari per offender tutti quelli che respingono il progresso mostrando un conservatorismo sfrenato.

Insomma, BMW ha deciso di scusarsi per aver usato questa espressione attraverso un ulteriore post su Twitter:"Non importa quanti anni hai, noi ti ascoltiamo. Ci dispiace, non volevamo insultare nessuno con lo slang meme. Il sentiero verso il nuovo mondo della mobilità è tortuoso, ma speriamo che intraprenderai questo viaggio insieme a noi."

Per avviarci a chiudere senza allontanarci dalla casa automobilistica di Monaco di Baviera vogliamo rimandarvi alla presentazione dell'auto elettrica che ha scatenato questo putiferio: ecco tutte le informazioni sulla nuova BMW iX. Nel frattempo la BMW iX3 EV ha fatto il suo debutto in Italia con tanto di specifiche e prezzi ufficiali.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1