Questa BMW R nineT one-off di Zillers Garage resta in piedi senza cavalletto

Questa BMW R nineT one-off di Zillers Garage resta in piedi senza cavalletto
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il mondo delle due ruote si sta rinnovando a grande velocità. I motori elettrici hanno portato a nuovi design (come dimenticare il Cake Osa), modelli sperimentali e quant'altro, non sono però mai mancate particolari one-off da mani nei capelli, come la BMW R nineT di Zillers Garage.

Una moto a dir poco futuristica, lanciata sul web da Dmitry Golubchikov dopo la cancellazione del MotoVesna, fiera motociclistica che si tiene ogni anno a Mosca. Golubchikov ha preso una BMW R nineT del 2016 e l'ha cambiata praticamente in ogni aspetto, lasciando intatto soltanto il motore, la trasmissione e il telaio. Un progetto durato in tutto 10 mesi, per il quale il customizer ha preso ispirazione dal mondo aeronautico e si è lasciato aiutare (per qualche consulenza) da Mikhail Smolyanov e John Reed.

Il risultato è a dir poco accattivante, con la R nineT che appare futuristica e affusolata in ogni sua componente, con parte del motore boxer da 1.170 cc a vista e un "doppio quadro strumenti" appena sopra il manubrio, con al di sotto anche alcuni ovvi pulsanti di comando. La vera particolarità della moto è però rappresentata da un sistema pneumatico che la abbassa quando viene spenta, motivo per cui non c'è bisogno di un cavalletto per tenerla in piedi, geniale vero? Peccato non averla vista all'ultimo EICMA 2019.

Quanto è interessante?
2
BMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMW