BMW Motorrad Definition CE 04: lo scooter elettrico cyberpunk del futuro

BMW Motorrad Definition CE 04: lo scooter elettrico cyberpunk del futuro
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Chi non anticipa i temi della mobilità del futuro prossimo è costretto poi a rincorrerli, BMW lo sa bene e continua il suo percorso nel mondo dell'elettrico a due ruote. Oggi ci presenta il Motorrad Definition CE 04, uno scooter che sembra uscito da Cyberpunk 2077.

Il design del CE 04 è in controtendenza col resto del settore: è basso, spigoloso e dotato di un passo lungo. I componenti della scocca si intersecano tra loro, alcuni di essi sembrano sospesi donando un senso di grande dinamicità. La parte posteriore è "naked" e mette in mostra tutto il potenziale tecnologico del propulsore elettrico. Spettacolare il contrasto tra il bianco perlaceo e il nero opaco, il tutto impreziosito da dettagli arancioni.

Pur essendo un concept lo scooter elettrico di BMW appare funzionale. Il gruppo di propulsione è molto compatto e la batteria è montata nella parte inferiore, consentendo un baricentro molto basso. BMW è stata attenta nella progettazione della pedana, ampissima e comoda anche per il pubblico più alto. Singolare il vano portaoggetti con apertura laterale, che garantisce spazio quantomeno per un casco integrale. Ultimo tocco di tecnologia lo schermo da 10,25" che fa le veci della strumentazione di bordo, se il CE 04 entrasse in produzione segnerebbe il record di grandezza.

Il target di riferimento è rappresentato da coloro che si muovono in città per circa 12 chilometri al giorno, lo scooter è quindi progettato per essere un comodo alleato urbano. Nei mesi più freddi c'è la possibilità di indossare il parka ideato da BMW esclusivamente per il motociclo. Ha luci su schiena, maniche e cappuccio ed è dotato di ricarica wireless in una delle sue tasche, per non rimanere mai a corto di batteria.

La visione di BMW sul futuro della mobilità elettrica a due ruote è senza dubbio intrigante, il Motorrad Definition CE 04 sembra avere il "pepe" che mancava al C Evolution del 2014, primo scooter elettrico di BMW. Ma non è finita qui: un brevetto ci suggerisce il possibile arrivo di un successore elettrico del C1 del 1999, noto scooter chiuso dell'azienda tedesca. La concorrenza non tarderà ad arrivare: Honda, Yamaha, Kawasaki e Suzuki stanno collaborando per progettare una nuova piattaforma elettrica.

FONTE: TheDrive
Quanto è interessante?
2
BMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMW