INFORMAZIONI SCHEDA
di

I motori a 12 cilindri sono una specie in via di estinzione che è ormai impossibile salvaguardare. Non ci resta che goderci quelli ancora in vita, perché il futuro sarà silenzioso. Il V12 è diventato leggendario per tanti motivi, ma soprattutto veniva montato sulle Formula 1 e regalava delle sinfonie gloriose.

Basti pensare all’urlo furioso della Pagani Huayra R per capire di cosa stiamo parlando. Il V12 è un motore dalle caratteristiche incredibili che non si trova solo sulle hypercar, ma talvolta anche su vetture più “umane”, come la BMW M760Li xDrive. L’ammiraglia bavarese, infatti, monta un V12 in grado di erogare 585 cavalli e una coppia di 850 Nm, numeri che al giorno d’oggi non lasciano certo a bocca aperta se confrontati con i dati tecnici delle vetture elettriche da 2.000 cavalli, ma capaci di lanciare la BMW presidenziale ad altissime velocità.

AutoTopNL ha pubblicato un video sul proprio canale YouTube grazie al quale ci possiamo gustare la grossa berlina alle prese con l’Autobahn, l’autostrada tedesca senza limiti di velocità, spesso teatro di prove di questo tipo. Nonostante il peso pachidermico della vettura, che supera le 2 tonnellate, l’accelerazione è sensazionale, e in appena 3,9 secondi l’auto raggiunge i 100 km/h, mentre i 200 all’ora vengono raggiunti in 13,5 secondi. Il motore continua a spingere, fino a toccare i 304 km/h, per poi dover rallentare la sua corsa per via del traffico via via superiore.

Un dato sensazionale, che diventerà sempre più difficile da realizzare dato che molte case costruttrici hanno deciso di limitare elettronicamente le velocità delle vetture in modo severo.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
1