INFORMAZIONI SCHEDA
di

Ovviamente una BMW M5 Competition, per quanto prestante, non può battere una Ferrari 488 Pista, né in curva né sul dritto. In genere le berline vengono surclassate dalle supercar, ma siamo così sicuri che un'iniezione di potenza considerevole non possa ribaltare la situazione? Stiamo per scoprirlo.

Leggendo il titolo si intuisce dove si andrà a parare con questo testa a testa. L'esemplare di BMW M5 Competition non è affatto in condizioni di fabbrica, ma gode di una modifica costata circa 7.000 euro. Questa le ha consentito di tirar fuori ben 800 cavalli di potenza e 950 Nm di coppia dal suo già poderoso V8 twin-turbo da 4,4 litri, scaricati sull'asfalto tramite un cambio automatico e una trazione integrale.

Stiamo parlando di un divario di 175 cavalli e 200 Nm nei confronti della vettura stock, la quale scatta da 0 a 100 km/h in 3,3 secondi, passa da 0 a 200 km/h in 10,8 secondi e raggiunge i 305 km/h di velocità massima col pacchetto M Driver's Package.

Dall'altra parte abbiamo una vettura che non ha affatto bisogno di presentazioni, ma le faremo comunque. Il bolide del Cavallino Rampante mette in campo 720 cavalli di potenza e 770 Nm di coppia prodotti da un V8 bi-turbo da 3,9 litri. Grazie ad esso la supercar arriva a 100 km/h da ferma in 2,85 secondi e supera i 200 km/h in 7,6 secondi. Se si prosegue a tavoletta è possibile toccare i 340 km/h.

I numeri, tralasciando la massa a secco, favoriscono nettamente la possente berlina tedesca modificata, ma non bisogna mai sottovalutare un'autovettura appartenente a tutt'altra categoria. Osservando lo spettacolo messo in scena dai due bolidi notiamo principalmente un fattore ben preciso: la progressione in prima e in seconda marcia, dove le modifiche sulla BMW paiono concentrarsi proprio in questo ambito.

Difatti, dopo aver perso alcuni metri, la 488 Pista ti tiene ad una distanza costante dalla rivale, e conclude così entrambi i test. In conclusione vogliamo rimandarvi ad altre gare d'acclerazione degne di nota. La prima vede sfidarsi una Ferrari F8 Tributo ed una McLaren 720S, mentre la seconda pone le une di fianco alle altre tre macchine abbastanza diverse tra loro: una Corvette C8, una Porsche 911 Carrera ed una Ford Mustang Shelby GT500, chi la spunta?

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1