di

Poco prima dell’estate BMW ci ha deliziati con la presentazione della M4 CSL, una versione pepatissima del modello che adotta alcune soluzioni derivate direttamente dalle auto da corsa GT3, ma come si comporta contro le avversarie? Il team di carwow ha scelto la Porsche 911 GT3 per sfidare la M4 CSL.

Prima del recente debutto della Porsche 911 GT3 RS, la 911 Gt3 standard era il top dell’offerta riservata alla 911, non tanto in termini di numeri puri quanto in dotazione e capacità di andare forte in strada come in pista. Sotto al cofano posteriore c’è il blasonato flat-six da 4.0 litri aspirato capace di 510 CV e 470 Nm di coppia, scaricati a terra sulle sole ruote posteriori tramite il cambio PDK automatico doppia frizione con 7 rapporti e launch control. La potenza è inferiore alla sfidante ma la tedesca di Zuffenhausen recupera alla voce peso, con un valore di 1435 kg.

La BMW M4 CSL è stata alleggerita rispetto alla M4 standard, ma rimane comunque la più pesante con i suoi 1625 kg, però può fare affidamento sulla potenza extra del suo 6 cilindri in linea da 3.0 litri twin-turbo che in questa configurazione tocca 550 CV e 650 Nm di coppia, trasferiti sulle ruote posteriori tramite un cambio automatico a 8 rapporti con launch control.

Le auto sono piuttosto equilibrate tra loro, ma la disposizione del motore Porsche è un ulteriore elemento a favore della trazione della 911, ma come sempre le sfide del team capitanato da Mat Watson non sono mai scontate, dunque fate le vostre previsioni e godetevi la sfida.

Quanto è interessante?
1