BMW M4 Competition: la potentissima berlina arriva anche in 'by Kith' Edition

BMW M4 Competition: la potentissima berlina arriva anche in 'by Kith' Edition
INFORMAZIONI SCHEDA
di

BMW ha introdotto la prima variante in edizione limitata della nuova generazione di M4 Competition. Ciò accade a poche settimane dal debutto del modello principale, e siamo quindi lieti di presentarvi la "by Kith" Edition visibile attraverso la galleria di immagini in calce.

Gli esemplari prodotti saranno appena 150 per tutto il mondo, e sono stati progettati in collaborazione col brand Kith, che ha pensato di rivisitare sia la carrozzeria che l'abitacolo. Come potreste notare anche voi, la vettura va ad omaggiare l'originale M3, anch'essa visibile in calce, soprattutto grazie alla tonalità esterna in Cinnabar Red.

Gli altri dettagli riguardano il logo Kith in nero fuso con le classiche strisce della divisione M e il badge BMW alterato con un anello extra ad avvolgerlo il blu classico, blu scuro e tonalità rosse. I clienti potranno poi scegliere tra le verniciature Frozen Black, Frozen Dark Silver e Frozen Brilliant White: sono tutte opache.

La casa automobilistica tedesca non mancherà di offrire un tettuccio in fibra di carbonio con la scritta "Kith" stampata sopra e le classiche strisce M a precederla. Gli interni godono invece di una configurazione a tre colori: ancora una volta presenti il blu, il rosso e il nero, mentre spiccano i dettagli in fibra di carbonio sul cruscotto, sulla console centrale e persino sulla seduta dei sedili.

Sotto al cofano non è cambiato assolutamente nulla, non che ce ne fosse il bisogno. La M4 Competition infatti monta un sei cilindri in linea da 3,0 litri producente 510 cavalli di potenza e 650 Nm di coppia, scaricati sull'asfalto attraverso il sistema di trazione integrale proprietario xDrive (opzionale).

Il fondatore di Kith, Ronnie Fieg, pare essere un grande appassionato di BMW in quanto possiede un esemplare intonso di M3 E30, mentre in generale la sua collezione consta di 96 vetture con design e accessoristica esclusivi.

Restando presso una divisione sportiva, ma passando a quella dei Quattro Anelli, vogliamo indicarvi la nostra prova inerente la nuova Audi RS4 2020: tantissima potenza, assetto regolabile e spazio per la famiglia. In chiusura abbiamo una curiosità che lega entrambi i brand automobilistici: secondo un recente studio i proprietari di BMW e Audi sono quelli più arroganti al volante, e le motivazioni sono molteplici.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1
BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4