BMW sta limitando il range delle auto elettriche a 600 km, qual è il motivo?

BMW sta limitando il range delle auto elettriche a 600 km, qual è il motivo?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

In base a quanto appena riportato dal portale australiano WhichCar? un dirigente BMW ha affermato che la casa automobilistica tedesca non ha alcuna intenzione di lanciare sul mercato dei modelli elettrici che offrano un range superiore ai 600 chilometri per singola carica.

Secondo il report, gli automobilisti dovranno assolutamente affidarsi all'infrastruttura di ricarica se vorranno percorrere distanze particolarmente lunghe. A ogni modo, ora come ora andare ad ottenere 600 chilometri di autonomia effettiva è già particolarmente arduo, ma è comunque interessante notare che BMW abbia posto questo limite.

Sull'imminente BMW i4 (presentata a marzo di quest'anno), uno dei modelli a zero emissioni più interessanti del futuro del marchio, era già stato detto che in fase di sviluppo non si sarebbe mai andati verso i 1.000 chilometri di range. Ecco le parole di David Ferrufino, l'uomo a capo del progetto:"I 1.000 chilometri di autonomia non rappresentano un obbiettivo per le nostre auto completamente elettriche. Stiamo puntando ai 600 chilometri per i modelli elettrici, e ai 100 chilometri per le nostre plug-in hybrid in utilizzo medio."

Se restiamo in territorio australiano, con 600 chilometri senza doversi fermare alla colonnina si può coprire facilmente la distanza che separa Sydney da Canberra, o anche quella che divide Melbourne da Hobart. Da parte nostra crediamo che sia un limite accettabile, soprattutto se i tempi di ricarica risultano contenuti.

In seguito Ferrufino ha aggiunto che BMW sta lavorando molto per migliorare le batterie, anche in termini di velocità di ricarica. La casa tedesca non ha un'infrastruttura proprietaria ma, attraverso l'ampio consorzio con tanti altri colossi dell'industria, può sfruttare appieno le colonnine IONITY, che al momento possono già garantire una potenza massima di 350 kW grazie all'aggiornamento avvenuto due anni fa.

Il report di WhichCar afferma anche che la nuova BMW i4 offrirà 590 chilometri di range, e presso colonnine a 200 kW in corrente diretta sarà in grado di portare lo stato di carica dal 10 all'80 percento in 30 minuti. Niente male davvero, perché se un automobilista deve affrontare un viaggio di 1.000 chilometri potrà arrivare a destinazione con una pausa singola inferiore ai 30 minuti.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
2