INFORMAZIONI SCHEDA
di

Sin dal suo annuncio la BMW i4 ha attirato l'attenzione degli appassionati di motori sia per le sue linee, sia per le sue prestazioni dichiarate e anche per lo sguardo al futuro della casa tedesca che il suo sviluppo lascia intuire.

All'atto pratico la vettura utilizzerà il powertrain elettrico BMW di quinta generazione, il quale andrà a garantire più efficienza, autonomia incrementata e tanta tecnologia. Per ora non abbiamo dettagli precisi circa i numeri della versione produttiva, ma BMW ha già affermato che la i4 andrà a percorrere ben 600 chilometri per singola in ciclo WLTP carica grazie a un pacco batterie da 80 kWh. E' chiaro che i dati nominali sono spesso generosi rispetto a quelli reali, ma non è affatto impossibile sperare in 500 chilometri di range.

Riguardo la potenza bruta invece, il produttore tedesco ha parlato in modo molto preciso:"il propulsore elettrico sviluppato per la BMW i4 eroga un output massimale di circa 390 kW/530 cavalli." Non siamo di certo allo stello livello di una Tesla Model S Performance, ma non sarebbe neanche lecito paragonare i due modelli nel caso in cui la berlina di Monaco di Baviera dovesse debuttare con un prezzo ampiamente inferiore.

Per quanto ne sappiamo, la versione finale della macchina dovrebbe essere rivelata nel dettaglio entro pochi mesi, ma le prime consegne non verranno effettuate prima dell'autunno. Il video è in effetti una interessante anticipazione e David Alfredo Ferrufino Camacho, BMW project manager, ha commentato in questo modo le doti dinamiche del bolide:"Per la prima volta, abbiamo sviluppato una BMW completamente elettrica e dal DNA sportivo partendo praticamente da zero. La BMW i4 offre è una BMW in piena regola, e al contempo assolutamente elettrica."

"La BMW i4 convoglia il feeling di leggerezza e agilità insieme alla solidità e all'autorevolezza. Con la sua direzionalità superiore e la sua stabilità in curva, sembra essere letteralmente incollata alla strada. Tutti i veicoli elettrici sono particolarmente dotati nell'accelerazione sul dritto, ma ciò non è abbastanza per BMW."

Dal nostro canto non vediamo l'ora di poter ammirare la BMW i4 definitiva, ma nel frattempo hanno cominciato a susseguirsi varie voci di corridoio sulla BMW i4 della divisione M: il mostriciattolo elettrico è quasi pronto, e l'avvistamento di un prototipo datato 29 dicembre 2020 potrebbe effettivamente confermarlo. Non ci resta che aspettare ancora un po'.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
1