BMW a tutto elettrico: scopriamo i nove modelli attesi entro il 2025

BMW a tutto elettrico: scopriamo i nove modelli attesi entro il 2025
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Con il piano decennale "Power of Choice" BMW si propone come costruttore premium di vetture elettriche, seguendo la strategia di Audi, Jaguar, Lexus, Mercedes-Benz e, ovviamente, Tesla. L'ambizioso piano decennale prevede il lancio di nove nuovi modelli elettrici BMW e due sotto il brand Mini entro il 2025.

BMW ha venduto finora oltre 500.000 veicoli elettrificati e prevede di raddoppiare la cifra entro la fine 2021, grazie all'introduzione sul mercato di nuovi modelli elettrici e ibridi. Un'ulteriore spinta arriverà dalla Spotlight Automotive, joint venture tra il marchio tedesco e Great Wall nata per produrre Mini elettriche destinate al mercato cinese.
Power of Choice non significa solo elettricità, come si evince dal nome BMW darà massima libertà di scelta ai suoi cliente e costruirà nella stessa catena di montaggio veicoli in quattro varianti di propulsione: benzina, diesel, ibrido plug-in ed elettrico. Alcuni mercati godranno addirittura di una quinta alternativa: l'idrogeno.

Scopriamo la futura gamma elettrica BMW, tra modelli confermati ufficialmente e non.
Si parte con la i1, variante elettrica della nuova BMW Serie 1; basata sulla piattaforma FAAR, si pone come alternativa alla Volkswagen ID.3. La iX1 sarà invece basata sulla terza generazione di X1, in arrivo nel 2022, stando alle indiscrezioni sostituirà l'attuale BMW i3. Arriverà tuttavia una nuova i3, nonostante il nome sarà una coupé quattro porte che ricorderà la BMW i4 concept. La prima elettrica del nuovo corso a giungere sul mercato sarà la iX3, attesa nel 2021, versione elettrica dell'attuale X3 in commercio e prima BMW ad usare la tecnologia eDrive di quinta generazione. Anche BMW avrà la sua "anti Tesla", il delicato compito spetterà alla i4, basata sulla seconda generazione di Serie 4 Gran Coupé. Salendo ancora di fascia troviamo la i5, modello elettrico che uscirà contemporaneamente con l'ottava generazione di Serie 5, attesa per il 2023. Più vicina alla produzione la iX5 del 2021, il SUV è già in fase di pre-produzione nello stabilimento di Dingolfing ed è stato parzialmente mostrato con il nome di BMW iNext.
L'ammiraglia elettrica sarà la i7, basata sulla prossima generazione di Serie 7, arriverà nel 2022 e condividerà parte della meccanica con i5 e iX5. Concludiamo con l'iX7, l'enorme SUV elettrico non è ancora stato approvato da BMW, tuttavia se arriverà il via libera alla produzione si dovrà attendere il 2025.

Quanto è interessante?
1