BMW e il concept dimenticato: svelata una strana coupé a metà tra Z4 e X5

BMW e il concept dimenticato: svelata una strana coupé a metà tra Z4 e X5
INFORMAZIONI SCHEDA
di

BMW riesce a mantenere il suo DNA e il suo stile pur vivendo di continui stravolgimenti. Ad esempio nel 1999 Chris Bangle divenne chief of design, e reinventò la gamma con un linguaggio che, ai tempi, scatenò non poche polemiche.

A distanza di vent'anni sappiamo che auto come la BMW Z4 E85/E86 e la BMW Serie 5 E60 hanno resistito alla grande alla prova del tempo. Non sembrano essere appena maggiorenni e risultano ancora moderne sotto molteplici aspetti.

In un nuovissimo video di BMW Group Classic possiamo ammirare per la prima volta un concept di quel periodo che non ha mai raggiunto la fase di produzione, né tantomeno quella di presentazione. Star del filmato è un modello in pieno stile Bangle, si tratta di una due porte frutto di una notte di passione tra una Z4 e un X5. L'auto è costruita sul telaio del noto SUV BMW, ma accoglie un corpo vettura molto più coupé che crossover.

Il concept è datato 2004, ma dobbiamo andare indietro, fino al Salone di Detroit del 2001, per capire a fondo le intenzioni della casa di Monaco di Baviera. Lì fu svelata la BMW X-Coupé, una piccola sportiva che sfruttava il telaio della X5 e spinta da un sei cilindri da 3,0 litri alimentato a gasolio. La vettura ha un tocco crossover e anticipava le forme della prima Z4, datata 2002.

Quella del 2004 può considerarsi un'evoluzione della X-Coupé, con tratti crossover ancora più accentuati. Sull'anteriore troviamo un profilo morbido, su cui domina un doppio rene dalla forma quasi ovale. Strambi gli specchietti retrovisori esterni, dotati di piccoli gruppi ottici, una caratteristica da auto della polizia americana. Il posteriore è la parte forte, con il lunotto che lavora in tandem col tettuccio apribile, permettendo al guidatore di scegliere svariate posizioni, favorendo così la capacità di carico. Gli interni sono presi di forza dalla BMW Z4, con l'aggiunta di due sedili posteriori.

L'idea che si siamo fatti è quella di un vivo interesse di BMW, durato quantomeno quattro anni, per un concept simile. Il produttore tedesco ha poi rilasciato nel 2007 il più convenzionale X6, ora giunto alla terza generazione, un SUV a tutti gli effetti con il tettuccio stile coupé.

Segnaliamo inoltre nel video la presenza di un altro prototipo inedito: una Serie 7 del 1996 dotata di una gigantesca griglia... vi ricorda per caso la discussa BMW Serie 4 appena giunta sul mercato?

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
1
BMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMW