Questa BMW cabrio anni '90 ha il motore di una Tesla Model S

Questa BMW cabrio anni '90 ha il motore di una Tesla Model S
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La nuova tecnologia Tesla e i suoi motori elettrici stanno incuriosendo sempre più appassionati, c’è però chi non ama le berline di Elon Musk e preferisce qualcosa di più tradizionale. Perché dunque non fondere passato e presente? Un builder ha infilato un motore Tesla in una BMW cabrio.

L’autore "dell’opera d’arte" che andiamo a scoprire si chiama John Volk, che ha elettrificato una BMW 325i Cabrio del 1992 inserendo sotto il cofano (si fa per dire, poiché il propulsore è piazzato sull’asse posteriore, sotto il cofano ci sono le batterie...) un motore proveniente dagli stabilimenti di Elon Musk. In particolare parliamo di un singolo motore estrapolato da una Tesla Model S P85, che ora opera al posto del classico LS V8 che vi era prima.

Volk ha ovviamente anche inserito una batteria per l’alimentazione, una 32 kWh presa “in prestito” da una Chevrolet Bolt, che attualmente si ricarica in AC ma che presto potrebbe guadagnare la compatibilità DC con connettori CHAdeMO. Questo accumulatore garantisce 160 km di autonomia con una carica singola, a impressionare però è il lavoro fatto da Volk, che ha praticamente assemblato tutto il necessario nel suo garage. Il tutto lasciando inalterati esterno e interni dell’auto, che ha dunque conservato il suo fascino anni ‘90. Anche se oggi emette un suono simile a una navicella spaziale... Volk è stato intervistato da TheDrive che ha anche prodotto un bellissimo video (che potete vedere cliccando qui)

FONTE: TheDrive
Quanto è interessante?
2