BMW ammette:'La Serie 6 non ha alcun appeal' in quasi tutti i mercati

BMW ammette:'La Serie 6 non ha alcun appeal' in quasi tutti i mercati
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La BMW Serie 6 potrebbe avere vita breve, anzi brevissima. La Serie 6 Gran Turismo è già stata ritirata dagli Stati Uniti, mentre in Europa il modello da poco aggiornato è ancora in vendita, ma a quanto pare la sua sorte è segnata in quasi ogni mercato.

In una recente intervista per i ragazzi di Autocar, la casa automobilistica tedesca ha parlato in questo modo della Serie 6 attraverso le dichiarazioni del capo del design del brand Adrian van Hooydnok:"Ha un forte appeal in alcuni mercati, ma non ne ha affatto in tutti gli altri." Insomma, a quanto pare la potente sportiva non riesce a trovare una propria collocazione, andando a posizionarsi a metà tra una hatchback e un'ammiraglia, tra una coupé ed una station wagon. Il risultato è che il pubblico sceglie modelli superiori o inferiori nella gamma, oppure vetture con caratteristiche più specifiche.

Stando a quanto riportato da Hooydnok, la Serie 6 Gran Turismo vende benissimo in Cina, ma nei Paesi europei più importanti, tra i quali Regno Unito, Germania e anche Italia, i consumatori si fiondano con maggiore convinzione sulla Serie 5, sia nella variante berlina che in quella station wagon. Al momento però le richieste in territorio cinese tengono, e quindi si tirerà avanti ancora per qualche anno.

Nel frattempo, per allungarne il ciclo di vita, si è rivelato fondamentale aggiornare il veicolo dentro e fuori. Per questo motivo BMW ha deciso di rendere standard il Live Cockpit Professional e di implementare gli ultimi ritrovati tecnologici nel quadro strumenti e nel sistema di infotainment. Contemporaneamente sono arrivate sul mercato versioni ibride con sistema mild-hybrid a 48 volt ad affiancare le motorizzazioni esclusivamente a combustione interna.

In chiusura, restando in tema di elettrificazione, non possiamo non notare gli sforzi della compagnia di Monaco di Baviera nel rivoluzionare la propria gamma di veicoli in modo estensivo. Ne è un esempio la nuova BMW 545e xDrive: ecco tutti i dettagli sull'ibrida da 400 cavalli. Il team ingegneristico interno però non punta esclusivamente alla propulsione elettrica, e infatti anche gli investimenti sull'idrogeno stanno cominciando a dare i propri frutti in attesa di poter toccare con mano l'imminente X5 a fuel cells.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1