di

Il Bloodhound Land Speed Record è all'atto pratico un proiettile pazzesco. Il progetto per il suo record di velocità terrestre però è stato messo in pausa a causa del Coronavirus, e al momento la compagnia che se ne occupa è alla ricerca di nuovi fondi. Nel frattempo possiamo gustarci un interessante video.

Si tratta di una fantastica drag race virtuale, che mette a confronto il veicolo che punta ad essere il più veloce sulla terra con una Bugatti Chiron, una monoposto da Formula 1 e un'auto comune su una strada classica in asfalto. Il video inizia quando le auto hanno già superato la linea di partenza, con il Bloodhound LSR in quarta posizione nei primi cinque secondi dal via.

Quest'ultimo ha un palese svantaggio nei primi metri perché pesa più di 24 tonnellate, ma subito guadagna la terza posizione superando la macchina stanadard. Impiega altri undici secondi per agguantare la Chiron, che al via aveva guadagnato parecchi metri, e infine la monoposto di F1 che nel frattempo era in prima posizione.

Nel caso in cui continuaste a guardare la simulazione vi accorgereste del colossale margine che il Bloodhound sarebbe in grado di agguantare coi suoi 1.000 km/h di velocità massima. Nel mentre, alcune centinaia di metri dietro, l'auto da F1 raggiunge la sua velocità massima, la quale è inferiore a quella della Chiron che vola in seconda posizione.

Il Bloodhound in tutto ciò scatta da 0 a 100 km/h in 6,4 secondi, un tempo altissimo, ma che abbiamo già giustificato in precedenza. Per arrivare a 1.011 km/h impiega quasi un minuto. A proposito di Bugatti vi rimandiamo ad una recente notizia, che riporta l'acquisto di una Centodieci da parte del fuoriclasse portoghese Cristiano Ronaldo, ecco tutti i dettagli su specifiche e prezzo del bolide.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
3