di

Alcuni giorni fa, come abbiamo già riportato, un bambino di cinque anni aveva "rubato" l'auto dei propri genitori per andare a comprarsi una Lamborghini vera. Evasi quindi i controlli del fratello maggiore si era impadronito delle chiavi del SUV e si era messo alla guida per raggiungere la California.

Per fortuna il piccolo è stato individuato dalla polizia locale a pochi minuti di viaggio dalla sua abitazione, su un'autostrada interstatale a corsie multiple. Di primo acchito le forze dell'ordine avevano ipotizzato che l'auto sbandante che si erano ritrovati davanti appartenesse a qualcuno in stato d'ebbrezza o sotto effetto di droghe. Esilarante invece la reazione quando hanno scoperto la verità: alla guida c'era un piccoletto in punta di sedile con evidenti difficoltà nel raggiungere i pedali.

Insomma, durante le domande che gli agenti gli hanno posto per comprendere la situazione, è emerso che il bambino aveva da poco avuto un litigio con la madre, e che per questo motivo voleva a tutti costi raggiungere una concessionaria californiana per portarsi a casa una bellissima Lambo, peccato però avesse a disposizione appena tre dollari nella sua tasca.

La vicenda a breve ha fatto il giro di tutto lo Utah, e la famiglia ha ricevuto una visita da parte di Jeremy Neves, proprietario di una Lamborghini Huracan in nero opaco. L'uomo, mosso dalla solidarietà verso il piccolo, ha deciso di mettere a disposizione la propria supercar offrendogli un giro gratuito. Il tutto è stato riportato da FOX 13 News Utah.

"Non voglio condonare il fatto che il bambino si sia messo al volante mettendosi in pericolo e violando la legge, ma i principi positivi che ha mostrato mi sono sembrati magnifici". Queste sono state le parole di Neves per FOX 13. La stazione televisiva ha inoltre fatto sapere che il cinquenne spende ore e ore guardando video online sulle Lamborghini, cosa che lo accomuna ovviamente a tanti altri appassionati di auto di tutte le età.

Il suo sogno è diventato realtà non molte ore fa, in quanto gli è stato davvero consentito di mettersi al volante di una Huracan, chiaramente con un'attenta supervisione e senza mai lasciargli davvero il controllo, e quindi possiamo dire che la sua avventura si è conclusa nel migliore dei modi.

A proposito di Lamborghini Huracan, la casa automobilistica italiana ha appena presentato la variante EVO RWD Spyder da 610 cavalli, ecco tutte le novità che abbiamo raccolto per voi al riguardo.

FONTE: thedrive
Quanto è interessante?
3