La bici elettrica costa troppo? La Riide 2 si acquista in leasing

La bici elettrica costa troppo? La Riide 2 si acquista in leasing
di

È ormai qualche anno che il mercato delle due ruote offre diverse biciclette elettriche (qui le migliori del momento sotto i 2.000 euro), con prezzi che vanno solitamente dai 1.000 ai 6.000 euro. Cifre non sempre accessibili anche se Riide potrebbe aver trovato la soluzione definitiva: il leasing.

Probabilmente ancora nessuno aveva pensato a leasing per biciclette, Riide invece offre la sua nuova creazione di seconda generazione a 299 dollari di upfront e poi 99 dollari al mese per 30 mesi (che in totale fanno 3.269 dollari), oppure acquistare la bici in modo diretto per 2.799 dollari cash. Il ricarico sul leasing non è certo da trascurare, è però un'ottima occasione per pagare una bici da 3.000 dollari poco alla volta.

La nuova Riide, il cui primo modello è nato grazie a Kickstarter, offre oggi una nuova generazione con motore da 500W (1,45kW di picco) e batteria da 840Wh a 48V e 17,5Ah, utile a percorrere 56 km in 100% elettrico oppure attorno ai 97 km in modalità pedalata assistita. Autonomie non al picco del mercato, con accumulatori Shimano, Bosch e Brose che ormai possono arrivare fino a 160 km con una singola carica, la Riide 2 però può contare su un design davvero particolare e minimale, che non prevede cavi a vista e incassa la batteria rimovibile nel tubo obliquo principale.

La velocità può raggiungere i 45 km/h, in Europa infatti potrebbe avere diversi problemi di omologazione (passerebbe come uno scooter, con obbligo di targa e tutto il resto), si tratta però di uno dei modelli più interessanti del panorama attuale, certamente da tenere d'occhio - magari in vista di una variante europea fino a 25 km/h.

Quanto è interessante?
1
La bici elettrica costa troppo? La Riide 2 si acquista in leasing