Bernie Sanders cita Elon Musk per criticare il sistema retributivo statunitense

Bernie Sanders cita Elon Musk per criticare il sistema retributivo statunitense
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il 2020 è stato un anno estremamente particolare, durante il quale la pandemia di coronavirus ha creato degli squilibri inaspettati e imprevedibili all'interno del mercato portando alcuni tipi di business ad uscirne notevolmente inficiati, mentre alcune società hanno registrato una crescita esponenziale.

In quest'ultimo caso i colossi del mondo tecnologico hanno visto il loro valore esplodere come mai prima d'ora. Società per nulla interessate dai lockdown, se non in senso positivo, sono senza alcun dubbio Google, Apple, Facebook, Netflix, Amazon e tante altre. Basta andare a controllare l'andamento delle loro azioni dal marzo 2020 ad oggi per scoprire un trend ascensionale a partire proprio da quel momento.

Inaspettatamente persino un brand dell'automotive ha ricevuto un beneficio dalla situazione attuale: Tesla. La compagnia di Fremont, capeggiata da Elon Musk, è passata 72,24 dollari per azione del 18 marzo 2020 agli 880,21 dollari dell'11 gennaio 2021 portando il suo CEO a diventare l'uomo più ricco del mondo con un patrimonio netto di 185 miliardi di dollari.

Tutto ciò non è andato affatto giù a Bernie Sanders, famoso politico statunitense da tempo legato alla frangia maggiormente progressista dei democratici. Come potete vedere dall'immagine in fondo alla pagina, Sanders ha di recente pubblicato su Facebook una comparativa critica circa il sistema retributivo locale tirando in ballo proprio Elon Musk. Quest'ultimo è passato dal patrimonio di 24,5 miliardi di dollari del 18 marzo 2020 a quello di 209 miliardi di dollari di due giorni fa, e Sanders è infuriato per il fatto che dal 2009 al 2021 la paga minima oraria è restata invariata: 7,25 dollari l'ora.

Bernie ha pertanto proposto un incremento del salario minimo orario a 15 dollari per tutti i lavoratori americani, e al contempo vorrebbe prelevare dalle casse di Musk 27,5 miliardi di dollari in tasse una tantum. La risposta di Musk, particolarmente piccante, non si è fatta attendere: l'uomo più ricco del mondo ha proposto un gioco alcolico che consiste nel trangugiare birra di altre persone ogni qualvolta Sanders menzioni un programma di assistenza governativa.

Prima di farci sapere da che parte state nella sezione commenti in calce vi consigliamo, restando nei pressi della società californiana, di dare un'occhiata alle recenti notizie su un nuovo modello: pare che il brand stia assumendo designer esperti per lo sviluppo di una vettura con estetica orientaleggiante.

FONTE: teslarati
Quanto è interessante?
3
Bernie Sanders cita Elon Musk per criticare il sistema retributivo statunitense