Benzina e gasolio si pagheranno direttamente da Apple CarPlay

Benzina e gasolio si pagheranno direttamente da Apple CarPlay
di

Come vi abbiamo raccontato in dettaglio lo scorso 6 giugno, Apple vuole rivoluzionare il suo CarPlay, il sistema di Smartphone Replication grazie al quale presto si potrà anche pagare comodamente il carburante senza dover combattere con la pompa.

Gli automobilisti USA si lamentano spesso della qualità delle loro pompe di carburante. Quando un sistema non funziona per bene può essere frustrante e respingente, per questo motivo Apple - in collaborazione con i migliori distributori del Nord America - vuole semplificare il processo. Semplificare significa permettere al cliente di pagare il carburante direttamente da Apple CarPlay. L'idea è molto semplice: se un sistema di pagamento è complicato e aperto a vari errori, gli utenti non sono invogliati a spendere, o magari vanno dalla concorrenza.

Con Apple CarPlay si vuole superare questo scoglio. Nel prossimo futuro basterà scaricare l'app del vostro distributore di fiducia che si integrerà in automatico ad Apple CarPlay. Una volta arrivati alla pompa si potrà pagare direttamente dallo schermo dell'auto, l'unica cosa che dovrete ancora fare è scendere per inserire il bocchettone nel serbatoio, niente più problemi però con i totem di pagamento, niente stress, almeno nell'idea originale di Apple e distributori.

Ricordiamo velocemente che il top player di Cupertino sta collaborando con i più grandi produttori di automobili per permettere a CarPlay di prendere possesso di tutti gli schermi dell'auto e gestire anche le più banali info di marcia. Sarà una rivoluzione che arriverà nel 2023 su vetture selezionate, almeno al debutto.

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
1