Bentley vuole puntare sull'elettrico ma la tecnologia non c'è ancora

Bentley vuole puntare sull'elettrico ma la tecnologia non c'è ancora
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nelle scorse settimane, Bentley ha confermato che, in futuro, punterà in modo sempre più forte sull'elettrificazione della sua gamma che sarà protagonista di un processo di ibridizzazione che si completerà per il 2023. Per l'elettrico al 100%, invece, i tempi non sono ancora maturi.

La nuova conferma arriva da Adrian Hallmark, numero uno di Bentley, che, in occasione del Goodwood Festival of Speed, ha chiarito quelli che saranno i piani futuri del brand britannico, anche in relazione alla crescente domanda di auto elettriche da parte dei suoi potenziali e facoltosi clienti.

Hallmark ha confermato che Bentley sta accelerando i programmi di sviluppo per dar vita ad un'auto elettrica, anche sulla base delle numerose richieste in tal senso arrivate dalla sua clientela. Al momento, in ogni caso, la tecnologia per creare una Bentley elettrica non c'è.

Il numero uno di Bentley, infatti, non approverà la produzione di un'auto che non rispecchi le caratteristiche di una vera Bentley in termini di performance. Allo stesso tempo sarà necessario raggiungere dei precisi livelli di autonomia, per soddisfare al massimo i clienti, senza aumentare in misura eccessiva i costi.

Secondo Hallmark, sarà necessario attendere il 2025 per la prima Bentley elettrica. Solo tra circa sei anni, infatti, il settore automotive sarà in grado di garantire le tecnologie giuste per creare una supercar a zero emissioni che rispecchi le aspettative della clientela del brand britannico.

FONTE: Autocar
Quanto è interessante?
2