Bentley è pronta a prendersi il record della Pikes Peak con una Continental GT3 speciale

Bentley è pronta a prendersi il record della Pikes Peak con una Continental GT3 speciale
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il 27 giugno di avvicina e le case e le varie scuderie stanno ultimando i preparativi per la leggendaria Pikes Peak, la cronoscalata più pericolosa e affascinante al mondo. Quest’anno anche Bentley si è unita ai contendenti, e farà di tutto per agguantare il record sui 20 km della pista, grazie a questa Continental GT3 realizzata ad hoc.

L’auto in questione ha già completato tre sessioni di test dinamici, dove è stato messo a punto il propulsore, che in quest’occasione sfrutterà carburanti rinnovabili, in particolare il 98RON, che è un mix di biocarburanti avanzati sviluppati appositamente per il motorsport, che riducono la produzione di gas fino all’85%.

Ciò nonostante, il V8 4 litri di questa Continental è stato rivisto rispetto all’unità utilizzata nelle gare GT3, e garantisce numeri mostruosi, con una potenza che si attesta attorno ai 750 cavalli e una coppia di 1000 Nm. Questi valori sono stati registrati durante le fasi di test, svolte a livello del mare, mentre per la gara dovremo aspettarci ancor più cavalleria, per far fronte alle problematiche dovute all’altitudine del tracciato.

Il propulsore è stato dotato di nuovi pistoni e bielle, assieme a nuovi collettori di aspirazione in fibra di carbonio, più resistenti e spessi per far fronte alla maggior pressione del twin-turbo V8. I collettori di scarico invece sono in Inconel, realizzati su misura da Akrapovic, e fuoriescono subito dietro alle ruote anteriori.

Per rinfrescare i bollenti spiriti, Bentley ha sviluppato e installato un sistema di raffreddamento supplementare montato al posteriore, che sfoggia immense prese d’aria installate al posto dei vetri laterali.

Rispetto al modello dedicato alla pista, questa Continental presenta modifiche anche nell’assetto, che sfrutta angoli di camber notevolmente ridotti e un settaggio delle sospensioni generalmente più morbido per garantire un maggior movimento del corpo vettura e una più facile digestione delle asperità del manto stradale. L’impianto frenante invece è raffreddato da acqua, così da garantire il raffreddamento in brevissimo tempo.

Le modifiche più evidenti sono però di natura estetica, o meglio, aerodinamica, dato che questi bolidi devono affrontare la scalata al massimo della velocità, possibilmente rimanendo incollate alla strada. Il nuovo kit estetico regala il 30% di carico in più rispetto al carico generato dalla specifica GT3, che ha già valori altissimi, e mantiene comunque lo stesso rapporto di peso tra anteriore e posteriore.

Vi lasciamo alle immagini che raccontano ancora meglio la bellezza di questa vettura, e vi ricordiamo che al via ci sarà anche la Porsche 911 GT2 RS guidata da Romain Dumas, colui che detiene ancora il record della Pikes Peak, ottenuto a bordo della I.D. R, il bolide elettrico di Volkswagen.

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
1
BentleyBentleyBentleyBentleyBentleyBentleyBentleyBentleyBentleyBentleyBentleyBentley